Stato di biosicurezza: acquisizione completa della FDA da parte di Big Pharma

Per favore, condividi questa storia!
È inconcepibile a qualsiasi livello che non siano necessari test approfonditi per farmaci che alterano la vita come le iniezioni sperimentali di mRNA, ma l'influenza di Big Pharma sulla FDA ha ottenuto proprio questo, dando agli eugenetici un controllo completo e autonomo sulla salute umana e sul genoma. Pertanto, gli esseri umani sono l'ultima frontiera da conquistare nella ricerca della gestione totale delle risorse, ovvero la tecnocrazia. ⁃ Editore TN

STORIA IN BREVE

> La Food and Drug Administration statunitense ha adottato uno schema "Future Framework" che consentirà a Pfizer e Moderna di riformulare e rilasciare vaccinazioni COVID aggiornate senza condurre ulteriori studi clinici

> Questo Framework consentirà di sfornare iniezioni di COVID completamente non testate e riformulate; l'eliminazione dei requisiti della sperimentazione clinica può anche, nel tempo, essere estesa ad altri vaccini e farmaci

> Il "Future Framework" garantirà quasi sicuramente che i futuri colpi di COVID siano meno efficaci e/o più pericolosi, perché l'aggiunta di più mRNA (per coprire più varianti) comporterà tassi di eventi avversi più elevati e meno mRNA per variante ridurrà l'efficacia

> Nel corso degli anni, abbiamo visto molti esempi di come vengono truccate le sperimentazioni sui vaccini e che il "Future Framework" è un'espansione estrema e formalizzazione di tale sartiame

> Non registrare gli infortuni, o registrarli in modo improprio, è una tattica comune utilizzata per alterare i risultati e far sembrare un vaccino più sicuro di quello che è. Un'altra strategia comune consiste nell'escludere qualsiasi parametro che si riveli problematico e che includa i partecipanti infortunati. Poiché questo è un trucco così comune, il fatto che 3,000 dei 4,526 bambini (di età compresa tra 6 mesi e 4 anni) arruolati nello studio COVID pediatrico di Pfizer siano stati esclusi è un'enorme bandiera rossa

In una svolta piuttosto scioccante degli eventi, la Food and Drug Administration statunitense si è intrufolata in un "Future Framework"1 schema che consentirà a Pfizer e Moderna di riformulare e rilasciare scatti COVID aggiornati senza condurre ulteriori studi clinici sull'uomo, a parte ciò che è già stato fatto.2,3,4

La FDA riscrive le regole al volo

Una votazione sul quadro doveva essere presa il 28 giugno 2022 dal comitato consultivo sui vaccini e sui prodotti biologici correlati (VRBPAC) della FDA, ma mentre il VRBPAC ha approvato (19-2) un vaccino COVID bivalente per l'autunno 2022,5 la votazione prevista sul Framework, in particolare, non sembrava aver avuto luogo, ma l'ha fatta.

A quanto pare, siamo stati ingannati ancora una volta da un'agenzia che continua a riscrivere le regole al volo. Toby Rogers, Ph.D. — un economista politico la cui ricerca si concentra sull'acquisizione normativa e sulla corruzione di Big Pharma6 — spiega come ci hanno rubato questo:7

“Ieri [28 giugno], il comitato consultivo dei vaccini e dei prodotti biologici correlati della FDA ha approvato un vaccino COVID-19 bivalente con il ceppo Wuhan e la variante Omicron …

Durante l'incontro, ai produttori (Moderna, Pfizer e Novavax) è stato chiesto quali fossero le loro tempistiche di produzione... e hanno detto ad alta voce, "Finché non dovremo fornire dati clinici, li avremo pronti entro l'autunno". Nessuno ha avuto problemi con quello...

Aspetta, aspetta, pensavo che ieri la FDA stesse votando sul Future Framework? La questione politica era se le iniezioni riformulate di COVID-19 sarebbero state trattate come nuove entità molecolari (come sono) nel qual caso dovrebbero essere soggette a revisione formale o se le iniezioni riformulate sarebbero state trattate come "biologicamente simili" alle iniezioni di Covid-19 esistenti ed essere autorizzato a saltare del tutto gli studi clinici.

Apparentemente la FDA non aveva i voti per passare questo come una questione politica. Se chiedi a qualcuno se l'mRNA riformulato rappresenta una nuova entità molecolare, beh, ovviamente lo è, quindi ciò richiederebbe una revisione normativa formale.

Quello che invece ha fatto la FDA era quello di contrabbandare la questione politica mascherata da un voto sui "richiamo" riformulati per l'autunno.

In sostanza, la FDA ha appena iniziato a fare il Future Framework (scegliendo varianti volenti o nolenti, saltando gli studi clinici) e in sostanza ha sfidato i membri del comitato a ridurre una dose di richiamo, sapendo che tutti i membri del VRBPAC sono stati scelti personalmente perché non hanno mai incontrato un vaccino che non gli piaceva.

Quindi, ovviamente, solo due persone del comitato hanno avuto il coraggio di rifiutare una dose di richiamo, anche se si basava su questo processo assurdo (che non è mai stato adottato formalmente) in cui non c'erano letteralmente dati ... Di nascosto, la FDA ha sostituito un sistema basato sull'evidenza con un sistema basato interamente sulla credenza.

La peggiore idea nella storia della sanità pubblica

La decisione di rilasciare colpi di mRNA riformulati senza ulteriori studi clinici è di gran lunga lo sviluppo peggiore e ha il potere di cambiare radicalmente la scienza medica andando avanti.

Non solo verranno sfornate iniezioni di COVID completamente non testate, ma questo "quadro" potrebbe anche, nel tempo, essere ampliato per includere altri vaccini e farmaci con cui i produttori di farmaci potrebbero voler armeggiare. Diamine, potrebbe persino abbassare gli standard per le sperimentazioni sui farmaci in generale, che storicamente hanno richiesto almeno 10 anni di test multifase.8

In un articolo di Substack del 31 maggio 2022, Rogers ha spiegato l'origine e lo scopo di questa proposta incredibilmente pericolosa:9

“Pfizer e Moderna hanno un problema: i loro colpi di mRNA COVID-19 non fermano l'infezione, la trasmissione, il ricovero o la morte per il virus SARS-CoV-2. Lo sanno tutti... Pfizer e Moderna stanno guadagnando circa $ 50 miliardi all'anno con questi scatti e vogliono che continui.

Quindi hanno bisogno di riformulare i colpi. Forse puntare su una nuova variante, magari cambiare alcuni degli ingredienti - chissà, questi scatti non funzionano, quindi non è chiaro cosa servirà per farli funzionare. Questo è un problema perché i colpi riformulati significano nuovi studi clinici e una nuova revisione normativa da parte della FDA.

C'è una discreta possibilità che qualsiasi ripresa riformulata possa fallire una nuova sperimentazione clinica e il pubblico è profondamente scettico su queste riprese, quindi il controllo sarebbe intenso.

Quindi Pfizer e Moderna hanno escogitato un modo per utilizzare l'acquisizione normativa per ottenere l'approvazione dei loro scatti COVID-19 riformulati SENZA ulteriori studi clinici. Il loro schema è chiamato "Future Framework" ... Lo scopo del "Future Framework" è di manipolare il processo di regolamentazione del vaccino COVID-19 in perpetuo a favore dell'industria farmaceutica.

Se questo "Future Framework" viene approvato, tutti i futuri vaccini COVID-19, indipendentemente dalla formulazione, saranno automaticamente considerati "sicuri ed efficaci" senza ulteriori studi clinici perché sono considerati "biologicamente simili" ai vaccini esistenti.

Questa è letteralmente la peggiore idea nella storia della salute pubblica. Se modifichi una singola molecola di mRNA in questi scatti, cambierà i risultati sulla salute in modi che nessuno può prevedere. Ciò richiede necessariamente nuove sperimentazioni cliniche, che è ciò che la FDA propone di saltare...

La FDA ha autorizzato le iniezioni COVID-19 per bambini il 14 e 15 giugno. Quindi, se la FDA approva il "Future Framework" il 28 giugno, le iniezioni che verranno somministrate ai bambini (e agli americani di tutte le età) in autunno saranno le colpi riformulati che hanno saltato gli studi clinici.

SARS-CoV-2 è un candidato al vaccino orribile e lo sanno

Prima di continuare, esaminiamo un fattore importante che tende a perdersi. Come spiegato da Rogers,10 "I virus che si evolvono rapidamente sono cattivi candidati per un vaccino", per il semplice motivo che mutano più velocemente di quanto lo sviluppo del vaccino possa tenere il passo.

Per questo non abbiamo un vaccino contro il comune raffreddore. E' anche il motivo per cui tutti i precedenti tentativi di sviluppare un vaccino contro il coronavirus sono falliti. Quegli studi non hanno mai superato i test sugli animali. I vaccini hanno causato un potenziamento anticorpo-dipendente, rendendo gli animali più malati del normale quando esposti al virus.

La maggior parte delle persone non è a conoscenza del fatto che SARS-CoV-2 muta a una velocità da due a 10 volte più veloce del virus dell'influenza,11,12 e queste mutazioni possono ridurre considerevolmente l'efficacia del vaccino. In effetti, lo abbiamo visto sia con il vaccino contro l'influenza stagionale che con i colpi di COVID. Quando si vaccina contro un virus in rapida mutazione si corre anche il rischio di pressarlo in una forma più virulenta e/o resistente al vaccino. Come notato da Rogers:

“Il 6 aprile 2022 si è riunito il 19 aprile XNUMX il 'comitato consultivo di esperti' (VRBPAC) della FDA per discutere per la prima volta il 'Future Framework'. Tutti i membri del comitato hanno convenuto che i colpi di COVID-XNUMX non funzionano, che l'aumento più volte all'anno non era fattibile e che i colpi devono essere riformulati.

Hanno anche convenuto all'unanimità che non ci sono "correlati di protezione" che si possono usare per prevedere quali livelli di anticorpi sarebbero sufficienti per prevenire l'infezione da SARS-CoV-2".

Ormai, il VRBPAC deve sapere che l'unica via da seguire, davvero, è ritirare le vaccinazioni COVID e concentrarsi sulle terapie. Ma non lo stanno facendo. Invece, stanno raddoppiando su una strategia fallita. Inoltre, stanno peggiorando la situazione rinunciando agli studi clinici. Non ho dubbi sul fatto che ciò rappresenterà gravi rischi per la salute pubblica. Sono d'accordo con Rogers, che ha detto:13

"Pensaci. Più mRNA metti in un colpo, maggiore è il tasso di eventi avversi (poiché l'mRNA geneticamente modificato dirotta la cellula e inizia a produrre proteine ​​spike). Quindi, se Pfizer e Moderna inseriscono più mRNA in questi scatti (per coprire più varianti), i tassi di eventi avversi saliranno alle stelle.

Ma se Pfizer e Moderna mettono meno mRNA per variante in un colpo (al fine di mantenere la quantità totale di mRNA a 100 mcg per Moderna e 30 mcg per Pfizer), quindi l'efficacia contro una particolare variante sarà ridotta. Il Future Framework è garantito al 100% per fallire.

Stanno anche alterando l'efficacia

La FDA insiste inoltre sul fatto che, a causa dei limiti di tempo, la valutazione dell'efficacia deve basarsi su "misure diverse dai risultati effettivi sulla salute".14 In altre parole, se i colpi riducano effettivamente il rischio di malattie gravi, ospedalizzazione e morte non avrà alcuna rilevanza.

L'unica misura che verrà presa in considerazione è se il jab innesca o meno un aumento dei livelli di anticorpi, che non è mai stato dimostrato di offrire una protezione significativa. Ciò significa anche che finché i livelli di anticorpi sono alle stelle, anche il tasso di mortalità potrebbe essere alle stelle e i jab verranno comunque utilizzati, perché non fa parte dell'equazione.

L'attenzione sui livelli di anticorpi, escludendo tutto il resto, potrebbe effettivamente essere controproducente. I dati del processo di Moderna suggeriscono che il colpo in realtà ti rende più incline a ripetere le infezioni a causa dell'inibizione degli anticorpi contro una particolare porzione del virus.

Uno studio preliminare15,16 pubblicato su medRxiv il 19 aprile 2022, ha rilevato che partecipanti adulti al processo di Moderna che hanno ottenuto la vera iniezione e in seguito hanno avuto un'infezione rivoluzionaria, non hanno generato anticorpi contro il nucleocapside - un componente chiave del virus - con la stessa frequenza di quelli nel placebo braccio.

I riceventi di placebo hanno prodotto anticorpi anti-nucleocapside due volte più spesso di quelli che hanno ricevuto il vaccino Moderna e la loro risposta anti-nucleocapside è stata maggiore indipendentemente dalla carica virale. Come risultato della loro risposta anticorpale inibita, coloro che hanno ricevuto il jab possono essere più inclini a ripetute infezioni da COVID.

Questi risultati sono ulteriormente confermati dai dati dell'Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito. Pubblica dati settimanali sulla sorveglianza del vaccino COVID-19, inclusi i livelli di anticorpi anti-nucleocapside. Il rapporto17,18 per la settimana 13, pubblicata il 31 marzo 2022, mostra che gli individui colpiti da COVID con infezioni rivoluzionarie hanno effettivamente livelli più bassi di questi anticorpi.

Per chiarezza, gli anticorpi pensati per offrire protezione contro COVID sono gli anticorpi contro la proteina spike e il dominio di legame del recettore (RBD).19 Ma questo studio suggerisce che gli anticorpi contro altre parti del virus possono svolgere un ruolo altrettanto importante, e almeno uno di essi viene inibito anziché potenziato, determinando una situazione in cui è possibile reinfettarsi più e più volte.

La morale della storia qui è che c'è molto che non sappiamo su questo virus, questi colpi e l'interazione tra di loro. Quindi, consentire ai produttori di vaccini di riformulare i vaccini senza studi clinici è una ricetta per il disastro.

Le prove sui vaccini sono regolarmente truccate

Nel corso degli anni, abbiamo visto molti esempi di come vengono truccate le sperimentazioni sui vaccini e ciò che la FDA propone ora è in realtà solo un'espansione estrema e formalizzazione di tale sartiame. Ad esempio, nel 2017, un'indagine di otto mesi della rivista Slate20 ha rivelato che gli studi sui vaccini HPV "non erano progettati per valutare correttamente la sicurezza".

In un rapporto interno su Gardasil 9, ottenuto attraverso una richiesta del Freedom of Information Act (FOIA), l'Agenzia europea per i medicinali (EMA) aveva effettivamente richiamato l'attenzione su alcuni di questi problemi, affermando che l'approccio di Merck era "non convenzionale e non ottimale" e che ha lasciato “incertezza” sulla sicurezza di Gardasil. Eppure non è stato fatto nulla al riguardo.

Poi, nel 2020, il dottor Peter Gøtzsche, un medico-ricercatore danese, professore e cofondatore della Cochrane Collaboration e del Nordic Cochrane Center, e due colleghi hanno pubblicato una recensione e una meta-analisi21 dei dati di 24 studi sul vaccino HPV. Anche la rivista Slate ha riportato questi risultati.22

Ancora una volta, la conclusione è stata che le prove sull'HPV avevano messo la sicurezza in secondo piano non avendo condotto test di sicurezza adeguati. Tuttavia, per citare la rivista Slate, "I risultati non influiscono sulle raccomandazioni ufficiali per vaccinarsi". Secondo Gøtzsche e i suoi coautori:23

“Abbiamo ritenuto che tutti i 24 studi fossero ad alto rischio di bias. Danni gravi sono stati segnalati in modo incompleto per il 72% dei partecipanti (68,610/95,670). Quasi tutti i partecipanti al controllo hanno ricevuto comparatori attivi (48,289/48,595, 99%). Nessun rapporto di studio clinico includeva moduli di case report completi...

A 4 anni di follow-up, i vaccini HPV hanno ridotto i precursori del cancro correlati all'HPV e le procedure di trattamento, ma hanno aumentato i disturbi gravi del sistema nervoso (analisi esplorativa) e i danni generali.

Poiché gli studi inclusi erano progettati principalmente per valutare i benefici e non erano adeguatamente progettati per valutare i danni, non è chiaro fino a che punto i benefici dei vaccini HPV superino i loro danni”.

Non registrare gli infortuni o registrarli in modo improprio (come elencare un infortunio come una condizione preesistente, ad esempio), è una tattica comune utilizzata per falsificare i risultati e far sembrare un vaccino più sicuro di quanto non sia. Un'altra strategia comune consiste nell'escludere qualsiasi parametro che si riveli problematico e che includa i partecipanti infortunati.

Poiché questo è un trucco così comune, il fatto che 3,000 dei 4,526 bambini (di età compresa tra 6 mesi e 4 anni) arruolati nello studio COVID pediatrico di Pfizer siano stati esclusi è un'enorme bandiera rossa.24 Ancora più sospetto è il fatto che Pfizer non spieghi perché due terzi dei bambini sono stati abbandonati.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità è alla base dell'idea di abbandonare la sicurezza

Tuttavia, la FDA non ha inventato l'idea del "Future Framework". Secondo Rogers, l'Organizzazione Mondiale della Sanità e altri nomi prevedibili sono le vere menti:25

“Non ho capito fino a quando... ho iniziato a scrivere questo articolo, che l'intero 'Future Framework' in realtà proviene dall'OMS. La Bill & Melinda Gates Foundation è il più grande contributore volontario all'OMS. Quindi è probabile che Gates dirigerà lo spettacolo.

Gates richiede che l'OMS utilizzi la società di consulenza McKinsey, quindi questa è probabilmente un'operazione McKinsey (e McKinsey lavora anche per Pharma, quindi questo è un enorme conflitto di interessi). Come sottolinea Naomi Wolf, il coinvolgimento dell'OMS solleva anche interrogativi preoccupanti sull'influenza del Partito Comunista Cinese su questo processo.

Già a gennaio, la giunta OMS/Gates/McKinsey si rese conto che questi colpi erano terribili e così decisero di usarla come un'opportunità per prendere ancora più potere e controllo.

L'OMS ha istituito un gruppo consultivo tecnico sulla composizione del vaccino COVID-19 (TAG-CO-VAC) per implementare questi "quadri futuri" orwelliani nel mondo sviluppato per ridurre i costi di produzione per il settore farmaceutico ed evitare dati sanitari fastidiosi che potrebbero danneggiare i profitti. Tutti i messaggi che abbiamo visto dalla FDA e trapelati alla stampa sono stati inizialmente sviluppati e rilasciati da TAG-CO-VAC.

Dobbiamo rifiutare tutti i futuri colpi di mRNA

Questa debacle COVID - dai suoi inizi fraudolenti dei test PCR, a questi colpi di COVID devastanti e pericolosi e alla negligenza intenzionale da parte dei produttori di vaccini e delle autorità sanitarie - è l'esempio più scioccante di impresa criminale che abbia mai visto. Nient'altro si avvicina nemmeno.

E la proverbiale ciliegina sulla torta che dimostra che nulla di tutto ciò è accidentale o causato dall'ignoranza è questa cancellazione subdola e subdola del requisito degli studi clinici per tutti i futuri colpi di COVID in nome dell'opportunità. Il COVID-19 non è una condanna a morte, tutt'altro. Quindi, non c'è bisogno di convenienza. E poiché non c'è bisogno di opportunità, non c'è nemmeno bisogno di accettare danni collaterali sotto forma di ferite e decessi legati al COVID.

Allora, perché lo stanno facendo? Questa è la domanda da un milione di dollari e le risposte più ovvie sono tutte estremamente inquietanti. Nella migliore delle ipotesi, a loro non importa quante persone, compresi i bambini, soffrano e muoiono. Nel peggiore dei casi, l'intenzione è di ridurre drasticamente la popolazione attraverso effetti negativi sulla fertilità, riduzione della durata della vita e morte a breve termine.

Per salvare noi stessi, anzi, per salvare l'umanità, dobbiamo rifiutare tutti i colpi di mRNA, presenti e futuri. E non solo i colpi di COVID, ma anche tutti gli altri che sono in cantiere, perché se sono disposti a saltare il più semplice dei protocolli di sicurezza una volta, puoi star certo che lo faranno di nuovo.

Lesinare sulla valutazione della sicurezza è stata la norma segreta per decenni e ora stanno tentando di formalizzare quel processo usando la furtività e la sovversione. I primi colpi di COVID non hanno ancora completato le loro prove e vogliono che tu creda che quelle prove incomplete siano sufficienti per "dimostrare" che anche tutte le future riformulazioni sono "sicure ed efficaci"!

Abbiamo anche visto come i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno affermato di non aver visto segnali di sicurezza nei dati, solo per scoprire in seguito che il motivo per cui non ne hanno trovati è perché non hanno mai effettivamente guardato.26

È a dir poco follia e negli ultimi due anni le agenzie governative hanno dimostrato che non porranno fine alla follia. No, porteranno questo esperimento il più lontano possibile, e questo significa che fino a quando le persone ovunque non diranno "Niente più" e lasceranno tutte le loro scorte a marcire.

C'è un aiuto se hai preso il Jab

In conclusione, se hai già preso uno o più vaccini COVID e ora te ne penti, in primo luogo, il passo più importante che puoi fare è non fare più colpi, e questo include i vaccini convenzionali e qualsiasi altro mRNA o iniezioni basate su geni anche.

Quindi, se sospetti che la tua salute possa aver subito un impatto, dai un'occhiata al protocollo di trattamento post-vaccino della Frontline COVID-19 Critical Care Alliance (FLCCC), I-RECOVER,27 che puoi scarica da covid19criticalcare.com in diverse lingue.

Fonti e riferimenti

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

9 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

[…] Leggi di più: Stato di sicurezza biologica: l'acquisizione completa della FDA da parte di Big Pharma […]

[…] L'acquisizione della FDA da parte di Big Pharma […]

[…] Leggi di più: Stato di sicurezza biologica: l'acquisizione completa della FDA da parte di Big Pharma […]

[…] Leggi di più: Stato di sicurezza biologica: l'acquisizione completa della FDA da parte di Big Pharma […]

[…] Leggi di più: Stato di sicurezza biologica: l'acquisizione completa della FDA da parte di Big Pharma […]

[…] Leggi di più: Stato di sicurezza biologica: l'acquisizione completa della FDA da parte di Big Pharma […]

[…] Leggi di più: Stato di sicurezza biologica: l'acquisizione completa della FDA da parte di Big Pharma […]

Gary Appel

Prima di discutere di terapie dovrebbe essere loro richiesto di dimostrare che Sars Cov2 esiste.

[…] Latypova afferma che Moderna e la FDA hanno collaborato per aggirare gli standard di sicurezza del vaccino Covid. Il Dr. Joseph Mercola scrive: "La Food and Drug Administration statunitense ha adottato uno schema "Future Framework" che […]