Grandi problemi economici in Cina minacciano ulteriormente la catena di approvvigionamento globale

Per favore, condividi questa storia!

Prima dell'inizio della guerra in Ucraina, la Cina era già precipitata in un enorme abisso economico. L'indice tecnologico Hang Seng è sceso del 61% dal massimo dello scorso anno, mentre l'indice Nasdaq Golden Dragon China delle azioni quotate negli Stati Uniti è sceso del 68%. Ora la città di Shenzhen, l'equivalente cinese della Silicon Valley, è stata chiusa a causa del COVID.

Questo contenuto premium è riservato solo ai membri premium: dai un'occhiata!
Iscriviti Ora
Hai già un profilo? Accedi qui

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
3 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti