Big Bro: Michigan College per tenere traccia degli studenti in ogni momento

Albion College, Michigan
Per favore, condividi questa storia!
La tirannia digitale è più contagiosa di COVID-19 poiché l'Albion College annuncia che tutti gli studenti saranno monitorati digitalmente, confinati nel campus e soggetti alla raccolta di campioni in qualsiasi momento. Gli studenti possono essere espulsi per violazioni. ⁃ TN Editor

Un college del Michigan richiede agli studenti di scaricare un'applicazione telefonica che tenga sempre traccia della loro posizione e dei dati sanitari privati ​​nel tentativo di proteggerli dal coronavirus.

L'Albion College, con sede ad Albion, nel Michigan, è una delle prime scuole del paese ad affrontare la ricerca dei contatti. La scuola sta lavorando per creare una "bolla COVID" nel campus e chiede agli studenti di rimanere entro il perimetro di 4.5 miglia della scuola per l'intero semestre; se uno studente lascia il campus, l'app avviserà l'amministrazione e lo studente potrebbe essere temporaneamente sospeso.

La mossa arriva mentre le università sono alle prese con come riaprire in sicurezza durante la pandemia di coronavirus in corso. Diverse scuole, inclusa la Harvard University, hanno chiuso completamente i loro campus, mentre il sistema dell'Università della California fornirà alla maggior parte delle classi online una selezione di opzioni ibride. Altre scuole, come la Boston University, stanno riprendendo l'apprendimento di persona con maschere e linee guida per il distanziamento sociale insieme a supplementi di apprendimento virtuali per coloro che non si sentono a proprio agio a tornare.

Il piano di riapertura di Albion ha scatenato un contraccolpo da parte di studenti e genitori che esprimono preoccupazione per quella che vedono come una violazione della privacy. Un padre di uno studente di Albion ha detto di essere sconvolto dal fatto di dover scegliere tra tenere sua figlia a casa da scuola o firmare una "violazione della privacy" autorizzata dall'università.

"La scuola vuole che mia figlia firmi un modulo che acconsenta alla raccolta dei campioni e ai test di laboratorio", ha detto al Washington libero Beacon a condizione di anonimato. "Ho un sacco di preoccupazione per questo ... Perché il monitoraggio dei contatti dello stato del Michigan non è sufficiente? "

Sebbene gli studenti debbano rimanere nel campus, i professori e gli amministratori non lo sono. Alla domanda su questa potenziale scappatoia nella sua "bolla COVID", la scuola ha rifiutato di commentare.

L'anziano in ascesa Andrew Arszulowicz ha detto di essere arrabbiato sia per l'uso obbligatorio dell'app che per il modo in cui gli studenti vengono trattati. "Mi sento come se fossi trattato come un bambino di cinque anni di cui non ci si può fidare per seguire le regole", ha detto Arszulowicz al Faro gratuito. “Se la scuola crede che le maschere funzionino ... perché non possiamo andarcene se funzionano? Non ha senso per me. "

Albion prevede di offrire solo l'apprendimento di persona e gli studenti che si rifiutano di rispettare il programma di ricerca dei contatti saranno costretti a rinviare per un semestre o un intero anno scolastico.

All'arrivo al campus sarà richiesto il test per il coronavirus. Non è chiaro quanti test di follow-up l'università imporrà durante il semestre di 14 settimane, ma i risultati verranno archiviati nell'app di monitoraggio di Albion.

Gli studenti che ritornano devono anche firmare un modulo che autorizzi la divulgazione dei risultati dei loro test alla contea, allo stato o a "qualsiasi altra entità governativa come richiesto dalla legge", sebbene la scuola abbia detto al Faro gratuito che i funzionari dello stato e della contea non raccolgono informazioni dall'app.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

2 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti