Bayer entra nel campo Geospatial Intelligence (GEOINT)

St. Louis
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Bayer, una società completamente dedita allo sviluppo sostenibile, sta entrando nel mondo dell'intelligence investendo in un centro di innovazione geospaziale a St. Louis. GEOINT significa tracciamento in tempo reale di tutto ciò che si muove. ⁃ Editor TN

Le mazze che hanno sfondato un muro falso hanno segnalato l'inizio della costruzione del nuovo Centro risorse per l'innovazione "Geosaurus, alimentato da Bayer" presso T-REX, un St. Louis incubatore basato su tecnologia avanzata. Il geosauro servirà come ultimo pilastro di St. Louis' gli sforzi per diventare il leader globale nell'intelligenza geospaziale, eccellenza e competenza.

L'anno scorso, a T-REX è stato assegnato un $ 500,000 concessione da parte di Bayer per sostenere la creazione di un nuovo spazio di innovazione geospaziale che sarebbe situato all'interno del centro non profit St. Louis edificio. Per ospitare "Geosaurus, alimentato da Bayer", gli equipaggi stanno rinnovando l'intero quarto piano di 14,760 piedi quadrati di T-REX.

Con particolare attenzione all'imprenditorialità, all'innovazione, allo sviluppo della forza lavoro, alle partnership con le università dell'area e ai programmi di formazione, Geosaurus fornirà contenuti e programmazione collaborativi per far avanzare l'industria geospaziale. Diventerà anche una pipeline di talenti per aziende come Bayer e la National Geospatial Intelligence Agency, che sta trasferendo il proprio Washington, DC sede principale in un sito che dista meno di due miglia da T-REX. Entro il 2026, si stima che le aziende che operano all'interno del Centro risorse per l'innovazione "Geosaurus, alimentato da Bayer" creeranno più di cinquemila nuovi posti di lavoro nel settore geospaziale e genereranno più di 500 milioni di $ nella crescita economica per il St. Louis regione.

"St. Louis ha così tante incredibili risorse geospaziali in tutta la regione e Geosaurus sarà il filo conduttore che le collega ", ha detto Patricia Hagen, Presidente e direttore esecutivo di T-REX. “È qui che verranno promosse le innovazioni; il talento verrà coltivato e si formeranno partenariati. "

T-REX ospita oltre 200 aziende, comprese quelle focalizzate sull'intelligence geospaziale come Geodata IT, SAIC, Optimal Geo, UNCOMN e Boundless, con cui Bayer ha avviato una relazione di collaborazione nel 2017 per coordinare il codice geospaziale open source con il Free e Software open source per geospaziale (FOSS4G) comunità.

"L'intelligence geospaziale sta diventando una priorità per l'agricoltura e per altri settori che si basano su dati di mappatura altamente tecnici e precisi", ha affermato Al Mitchell, Vicepresidente del Corporate Engagement per Bayer. “Bayer è entusiasta di collaborare con T-REX nello sviluppo di Geosaurus, che contribuirà a definire ulteriormente St. Louis come centro di innovazione e tecnologia ".

Una delle prime aziende che si trasferiranno nel Geosaurus sarà l'hub geoanalitico per la lotta alla fauna selvatica, che sta lavorando per sfruttare l'analisi geospaziale e la modellazione predittiva per gli sforzi per fermare il bracconaggio globale.

Unirsi a Mitchell e Hagen alla cerimonia odierna di "fracassare il muro" lo era St. Louis Sindaco Lyda Krewson, CEO di Downtown STL, Inc. Missy Kelley e St. Louis Development Corp. Direttore esecutivo Otis Williams. St. Louis lo studio di architettura Remiger sta progettando lo spazio "Geosaurus, alimentato da Bayer". La costruzione del nuovo centro dovrebbe essere completata entro agosto 2019.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Avatar
1 Discussioni dei commenti
0 Discussione risposte
0 Seguaci
Per molti commenti
Discussione più calda del commento
0 Autori di commenti
Autori di commenti recenti
Sottoscrivi
ultimo il più vecchio più votati
Notifica