AT&T Taps Argonne National Labs per il progetto di resilienza ai cambiamenti climatici

ArgonneArgonne National Laboratory, Argonne, Illinois, USA
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
I tecnocrati di una piuma si radunano insieme. Il sistema dei laboratori nazionali, tra cui Argonne, è stato densamente popolato di tecnocrati per decenni. Insieme ad AT&T, spenderanno milioni per mitigare i cambiamenti climatici usando sofisticati modelli di computer. ⁃ Editor TN

AT & T * ha incaricato il laboratorio nazionale Argonne del Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti di fornire assistenza per un progetto di resilienza ai cambiamenti climatici per anticipare, preparare e adattarsi meglio agli impatti dei cambiamenti climatici. Questo è il primo progetto di questo tipo annunciato pubblicamente nel settore delle telecomunicazioni. Ha riunito approfondimenti tratti dalle principali scienze ambientali e ambientali del laboratorio nazionale Argonne con i data scientist AT&T. Ciò ha portato AT&T a sviluppare uno strumento di analisi dei cambiamenti climatici che contribuirà ad anticipare i potenziali impatti dei cambiamenti climatici sulla nostra infrastruttura di rete e sulle operazioni commerciali di 30 negli anni futuri.

"Gli eventi meteorologici e climatici estremi sconvolgono aziende, servizi pubblici e comunità", ha dichiarato Scott Mair, presidente di AT&T Operations. "Insieme all'Argonne National Laboratory, stiamo utilizzando la scienza e la tecnologia leader del settore per valutare i rischi di un clima in evoluzione per la nostra attività, in modo da poter prendere decisioni basate sui dati per servire meglio i nostri clienti e migliorare la nostra resilienza aziendale."

Combinando i dati di modellizzazione climatica regionale del laboratorio nazionale Argonne con sofisticate capacità di mappatura, lo strumento consente ad AT&T di visualizzare il rischio di cambiamento climatico sull'infrastruttura aziendale e di prendere decisioni più intelligenti e informate per il futuro. Ad esempio, invece di fare affidamento sulle previsioni meteorologiche di 10 e sugli eventi storici, possiamo ora visualizzare eventi legati al clima, come l'innalzamento del livello del mare, le linee di rame circostanti, le posizioni dei cavi in ​​fibra, i siti delle celle, gli uffici centrali e molti altri decenni nel futuro. Queste informazioni possono essere utilizzate per aiutarci a pianificare la manutenzione, il ripristino di emergenza e la costruzione futura al fine di servire al meglio i nostri clienti e le comunità che serviamo.

"I cambiamenti climatici globali non incidono su tutte le regioni o comunità allo stesso modo", ha affermato il dott. Rao Kotamarthi, capo scienziato del gruppo di ricerca di scienze atmosferiche e clima del laboratorio nazionale Argonne. “All'Argonne National Laboratory stiamo utilizzando modelli ad alta risoluzione e vaste tecniche statistiche per proiettare i cambiamenti climatici su scala regionale, locale e persino di vicinato. Il nostro progetto applica queste informazioni dettagliate alla pianificazione delle infrastrutture di AT&T, in modo da poter salvaguardare le reti e contribuire a garantire la resilienza quando i cambiamenti climatici circostanti. "

AT&T sta pilotando lo strumento di analisi dei cambiamenti climatici negli Stati Uniti sudorientali, che negli ultimi anni è stato duramente colpito dal maltempo e dagli uragani e sta esplorando la possibilità di espandere il progetto per includere ulteriori regioni in futuro. In coordinamento con Argonne National Laboratory, renderemo disponibili al pubblico i dati di modellizzazione del clima regionale calcolati da Argonne National Laboratory per AT&T, comprese università, comuni e altri, da utilizzare nella propria analisi del rischio climatico.

"Come azienda, lavoriamo da tempo per aiutare a mitigare gli impatti dei cambiamenti climatici", ha affermato Charlene Lake, vicepresidente senior di AT&T - Responsabilità sociale delle imprese e responsabile della sostenibilità. "Questo progetto si basa su questi sforzi e aiuta a rafforzare la resilienza climatica per la nostra azienda, i nostri dipendenti e i nostri clienti, che contano su di noi per adattarsi e recuperare rapidamente in caso di catastrofe".

AT&T sta prendendo provvedimenti per aiutare a costruire la resilienza climatica per la nostra attività, i nostri dipendenti e le nostre comunità. Abbiamo investito più di 150,000 ore di lavoro e $ 650 milioni nel nostro programma Network Disaster Recovery per aiutare a mantenere i clienti connessi quando si verificano disastri.1 Tra 2014 e 2018, abbiamo donato $ 3.7 milioni in aiuti umanitari a sostegno delle comunità colpite da eventi legati al clima. E, insieme ai nostri dipendenti, abbiamo fornito ulteriori $ 5.4 milioni di aiuti a più di 5,700 dipendenti AT&T colpiti da eventi di catastrofi naturali attraverso i nostri fondi di assistenza dei dipendenti da 2011.2

Il progetto di resilienza climatica di AT&T è solo una delle nostre iniziative di sostenibilità ambientale. Abbiamo impostato un Obiettivo di riduzione del carbonio 10x per consentire al risparmio di carbonio 10x l'impronta delle nostre operazioni da parte di 2025.

Per raggiungere questo obiettivo, stiamo lavorando in tutta la nostra azienda per rendere più efficienti la nostra rete, la nostra flotta e le nostre operazioni. Aiutiamo anche i nostri clienti a sfruttare la tecnologia, come la connettività mobile e l'Internet of Things (IoT), per ridurre le emissioni di carbonio. AT&T è uno dei maggiori acquirenti aziendali di energia rinnovabile negli Stati Uniti e i nostri investimenti stanno contribuendo a sostenere la transizione americana verso un'economia a basse emissioni di carbonio e consentire un futuro di energia pulita.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti