Analisi comportamentale: il culto covidiano

Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Tra le molte forze e obiettivi che giocano con il Grande Panico del 2020 guidato dai globalisti, il comportamento simile a un culto si sta coalizzando in un culto definibile che ha tutti i segni tipici di altri culti nella storia moderna. ⁃ TN Editor

Uno dei tratti distintivi del totalitarismo è la conformità di massa a una narrativa ufficiale psicotica. Non una normale narrativa ufficiale, come le narrazioni della "Guerra Fredda" o della "Guerra al Terrore". Una narrazione ufficiale totalmente delirante che ha poca o nessuna connessione con la realtà e che è contraddetta da una preponderanza di fatti.

Il nazismo e lo stalinismo sono gli esempi classici, ma il fenomeno è meglio osservato nelle sette e in altri gruppi sociali sub-culturali. Verranno in mente numerosi esempi: la famiglia Manson, il Tempio del Popolo di Jim Jones, la Chiesa di Scientology, Heavens Gate, ecc., Ognuno con la sua narrativa ufficiale psicotica: Helter Skelter, Comunismo cristiano, Xenu e la Confederazione Galattica, e così via. su.

Guardando dentro dalla cultura dominante (o indietro nel tempo nel caso dei nazisti), la natura delirante di queste narrazioni ufficiali è palesemente ovvia alla maggior parte delle persone razionali. Ciò che molte persone non riescono a capire è che per coloro che cadono preda di loro (siano essi singoli membri di sette o intere società totalitarie) tali narrazioni non vengono registrate come psicotiche.

Al contrario, si sentono del tutto normali. Tutto nella loro "realtà" sociale reifica e riafferma la narrazione, e tutto ciò che la sfida o la contraddice è percepita come una minaccia esistenziale.

Queste narrazioni sono invariabilmente paranoiche, descrivono il culto come minacciato o perseguitato da un nemico malvagio o da una forza antagonista da cui solo la conformità indiscussa all'ideologia del culto può salvare i suoi membri. Non fa poca differenza se questo antagonista è la cultura dominante, i body thetan, i controrivoluzionari, gli ebrei o un virus.

Il punto non è l'identità del nemico. Il punto è l'atmosfera di paranoia e isteria che la narrativa ufficiale genera, che mantiene i membri della setta (o la società) conformi.

Oltre ad essere paranoiche, queste narrazioni sono spesso internamente incoerenti, illogiche e ... beh, semplicemente completamente ridicole. Questo non li indebolisce, come si potrebbe sospettare. In realtà, aumenta il loro potere, poiché costringe i loro aderenti a tentare di conciliare la loro incoerenza e irrazionalità, e in molti casi l'assurdità assoluta, al fine di rimanere in regola con il culto.

Tale riconciliazione è ovviamente impossibile e fa sì che le menti dei membri della setta mandino in corto circuito e abbandonino ogni parvenza di pensiero critico, che è esattamente ciò che vuole il leader della setta.

Inoltre, i leader del culto cambieranno spesso radicalmente queste narrazioni senza una ragione apparente, costringendo i loro membri della setta a rinunciare bruscamente (e spesso anche a denunciare come "eresia") le convinzioni che erano stati precedentemente costretti a professare, ea comportarsi come se non avessero mai creduto loro, il che provoca un ulteriore cortocircuito delle loro menti, fino a quando alla fine smettono anche di provare a pensare razionalmente, e semplicemente ripetono senza cervello qualsiasi insensatezza senza senso con cui il leader della setta riempie le loro teste.

Inoltre, le sciocchezze senza senso del leader del culto non sono così prive di senso come potrebbe sembrare a prima vista. La maggior parte di noi, dopo aver incontrato queste parole senza senso, presume che il leader del culto stia cercando di comunicare e che qualcosa non va nel suo cervello. Il leader della setta non sta cercando di comunicare. Sta cercando di disorientare e controllare la mente dell'ascoltatore.

Ascolta Charlie Manson "rapping". Non solo per quello che dice, ma come lo dice. Nota come spruzza pezzi di verità nel suo flusso di sciocchezze libere associate e il suo uso ripetitivo di cliché che terminano il pensiero, descritti da Robert J. Lifton come segue:

“Il linguaggio dell'ambiente totalista è caratterizzato dal cliché che mette fine al pensiero. I problemi umani più complessi e di vasta portata sono compressi in frasi brevi, altamente selettive, dal suono definitivo, facilmente memorizzabili e facilmente espresse. Diventano l'inizio e la fine di qualsiasi analisi ideologica ". - Riforma del pensiero e psicologia del totalismo: uno studio sul "lavaggio del cervello" in Cina, 1961

Se tutto questo suona familiare, bene. Perché le stesse tecniche che la maggior parte dei leader di sette usa per controllare le menti dei membri delle loro sette sono usate dai sistemi totalitari per controllare le menti di intere società: Milieu Control, Loaded Language, Sacred Science, Demand for Purity e altri standard mind- tecniche di controllo.

Può succedere praticamente a qualsiasi società, proprio come chiunque può cadere preda di una setta, date le giuste circostanze.

Sta accadendo alla maggior parte delle nostre società in questo momento. È in corso di implementazione una narrazione ufficiale. Una narrazione ufficiale totalitaria. Una narrazione ufficiale totalmente psicotica, non meno delirante di quella dei nazisti, o della famiglia Manson, o di qualsiasi altro culto.

La maggior parte delle persone non può vedere che sta accadendo, per il semplice motivo che sta accadendo a loro. Non sono letteralmente in grado di riconoscerlo. La mente umana è estremamente resiliente e creativa quando viene spinta oltre i suoi limiti. Chiedete a chiunque abbia sofferto di psicosi o abbia assunto troppa LSD. Non riconosciamo quando stiamo impazzendo.

Quando la realtà cade completamente a pezzi, la mente creerà una narrativa delirante, che appare altrettanto "reale" della nostra realtà normale, perché anche un'illusione è meglio del terrore delirante e del caos totale.

Questo è ciò su cui contano i totalitari ei leader di sette e sfruttano per impiantare le loro narrazioni nella nostra mente, e perché i rituali di iniziazione effettivi (al contrario dei rituali puramente simbolici) iniziano attaccando la mente del soggetto con terrore, dolore, esaurimento fisico, droghe psichedeliche, o qualche altro mezzo per cancellare la percezione della realtà da parte del soggetto.

Una volta ottenuto ciò, e la mente del soggetto inizia a cercare disperatamente di costruire una nuova narrativa per dare un senso al caos cognitivo e al trauma psicologico che sta subendo, è relativamente facile "guidare" quel processo e impiantare qualunque narrazione si desideri, supponendo hai fatto i compiti.

Ed è per questo che così tante persone - persone che sono in grado di riconoscere facilmente il totalitarismo nelle sette e nei paesi stranieri - non possono percepire il totalitarismo che sta prendendo forma ora, proprio davanti ai loro volti (o, piuttosto, proprio dentro le loro menti).

Né possono percepire la natura delirante della narrativa ufficiale del "Covid-19", non più di quanto quelli nella Germania nazista furono in grado di percepire quanto fosse completamente delirante la loro narrativa ufficiale della "razza padrona". Queste persone non sono né ignoranti né stupide. Sono stati avviati con successo a un culto, che è essenzialmente ciò che è il totalitarismo, anche se su scala sociale.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
7 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
SA Cunliffe

\ nInformazioni sull'utente ricevute in Canada Gentile RIMOSSO, desidero fornirti alcune informazioni molto importanti. Sono un membro del comitato all'interno del Partito Liberale del Canada. Faccio parte di diversi gruppi di commissione, ma le informazioni che sto fornendo provengono dal comitato di pianificazione strategica (che è guidato dal PMO). >> Devo iniziare dicendo che non sono felice di farlo, ma devo farlo. Come canadese e, cosa più importante, come genitore che desidera un futuro migliore non solo per i miei figli ma anche per altri bambini. L'altro motivo per cui lo sono... Leggi di più "

EWM

Sembra che sarebbe più economico pagare gli infetti solo per stare su una nave da crociera per alcune settimane.

Joanne

È vero?

Brad

Ho letto questo cosiddetto rilascio del comitato di pianificazione ed è così esagerato da essere ridicolo. Cosa, rivoltando secoli di giurisprudenza giuridica britannica con l'attuale parlamento di minoranza? Se anche solo un quarto di queste sciocchezze fosse reale, ci sarebbe il caos nelle strade se un partito politico tentasse di attuare tali nuove leggi. Hai verificato se un programma mondiale di ripristino del debito a livello civile è menzionato ovunque nei siti web di FMI / WB / WEF / BIS? Questo è probabilmente il lavoro molto amatoriale di alcuni ragazzi in un dormitorio del college da qualche parte.

KatherineNonyaBeeswax

Forse ... o potrebbe essere vero. Cerca l'Agenda 2030 in rete. È oltre l'inquietante e sta accadendo PROPRIO ORA. Mi sembra che questo piano in Canada sia direttamente in linea con i risultati desiderati dell'Agenda 2030.

[…] Fonte: Analisi comportamentale: The Covidian Cult […]

Brad

Ora quell'articolo ha portato una chiarezza molto reale su ciò che sta accadendo. Buona PW