L'America non può essere preparata per auto a guida autonoma

Immagine gentilmente concessa da Wikipedia
Per favore, condividi questa storia!
Nota TN: la società e l'industria saranno capovolte con auto senza conducente. Le corse condivise, ma senza conducente, metteranno fuori servizio Uber e i taxi. La maggior parte della società non sarà nemmeno proprietaria di un'auto, ma piuttosto pagherà le quote per ottenere dal punto A al punto B. Questo è il sogno dei tecnocrati e dello sviluppo sostenibile: le Smart Cities. Ad esempio, il Consiglio delle Smart Cities sta giocando macchine senza conducente come l'onda del futuro.

A volte in futuro - anche se nessuno sa bene quando - il tuo pendolarismo mattutino potrebbe assomigliare a questo: Apri un'app, chiama un'auto e aspetta l'arrivo di un veicolo senza conducente che ti sbatterà a lavorare come un autista fantasma.

Per molte case automobilistiche e aziende tecnologiche riunite al World Economic Forum di Davos questa settimana, la grande domanda non è se un evento del genere possa diventare realtà, ma se siamo pronti.

La risposta breve: non lo siamo.

"La tecnologia sta davvero avanzando più velocemente di quanto inizialmente previsto", ha affermato Steve Hill, direttore dell'ufficio governativo per lo sviluppo economico del Nevada, il primo stato a approvare la legislazione che consente di testare le auto senza conducente, secondo la National Conference of State legislature. "Non direi davvero che il Nevada, o qualsiasi altro luogo, abbia davvero sviluppato le politiche che saranno necessarie per facilitare il progresso del settore".

Secondo molti resoconti, il signor Hill ha ragione. Anche se le auto completamente autonome potrebbero essere pronte per la strada entro il prossimo decennio, solo lo 6 percento delle città più popolose del paese le ha considerate nei loro piani a lungo termine, secondo uno studio della National League of Cities, un patrocinio e gruppo di ricerca.

"Se i governi non sono attrezzati per reagire rapidamente quando la tecnologia dei veicoli automatizzati è pronta per l'uso da parte dei consumatori, questa sarà una sfida e avrà la possibilità di ritardare i benefici per i consumatori di questa tecnologia", ha affermato Emily Castor, direttore della politica dei trasporti presso Lyft, che ha recentemente annunciato una partnership da $ 500 milioni con General Motors dedicata in parte allo sviluppo di una flotta di auto autonome.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

2 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Conto

Se solo potessi convincerli a leggere il tuo libro sulla tecnocrazia, sarebbero in allerta per la "connettività". Grazie. http://www.darpa.mil/news-events/2015-01-19 (Nota: i comunicati stampa di DARPA, pensano, dia loro una "negazione plausibile" quando diventa evidente che questa tecnologia è (è stata) una strada testato, (cioè è già qui, a un certo livello) DARPA - Defense Advances Research Projects Agency Sharing Economy - https://en.wikipedia.org/wiki/Sharing_economy Senza dubbio, questa tecnologia sarà integrata con i vari (Wi- Fi Alliance, ecc ..., principalmente tecnologia "banda bassa") che sarà il vettore per l'Internet of Things. La data (propagandata) di tale disponibilità "banda bassa" è... Per saperne di più »