Guerra a tutto campo con parole libere lanciata dalle Nazioni Unite

UNWikimedia Commons
Per favore, condividi questa storia!
A dimostrazione del fatto che l'assalto alla libertà di parola è guidato dalla tecnocrazia, le Nazioni Unite si sono schierate apertamente nella mischia in nome dello sviluppo sostenibile, dell'Agenda 2030, della Nuova Agenda Urbana, ecc. ⁃ TN Editor

A gennaio, il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, compito il suo consigliere speciale per la prevenzione del genocidio, Adama Dieng, per "presentare un piano d'azione globale contro l'incitamento all'odio e i crimini d'odio su base accelerata". Intervenendo a una conferenza stampa sulle sfide dell'ONU per il 2019, Guterres mantenuto, "La sfida più grande che i governi e le istituzioni devono affrontare oggi è dimostrare che ci preoccupiamo e mobilitare soluzioni che rispondano alle paure e alle ansie delle persone con risposte ..."

Una di quelle risposte, sembra suggerire Guterres, sta chiudendo la libertà di parola.

“Dobbiamo arruolare ogni segmento della società nella battaglia per i valori che il nostro mondo deve affrontare oggi e, in particolare, per affrontare l'ascesa di incitamento all'odio, xenofobia e intolleranza. Sentiamo echi inquietanti e pieni di odio di epoche passate ”Guterres disse, "Le opinioni velenose stanno penetrando nei dibattiti politici e inquinando il mainstream. Non dimentichiamo mai le lezioni degli anni '1930. L'incitamento all'odio e i crimini ispirati dall'odio sono minacce dirette ai diritti umani ... "

Guterres ha aggiunto: “Le parole non bastano. Dobbiamo essere efficaci sia nell'affermare i nostri valori universali sia nell'affrontare le cause profonde di paura, sfiducia, ansia e rabbia. Questa è la chiave per portare le persone in difesa di quei valori che oggi sono così gravemente minacciati ”.

In altre parole, dimentica tutto sul libero scambio di idee: l'ONU sente che i suoi "valori" sono minacciati e chi li critica deve quindi essere chiuso. Non solo, ma - in malafede - l'ONU sta confrontando il dissenso dai suoi programmi con l'ascesa del fascismo e del nazismo negli anni '1930.

Ora il piano d'azione di cui ha parlato Guterres a gennaio è pronto. A giugno 18, Guterres presentata le Strategia delle Nazioni Unite e piano d'azione sul discorso dell'odio:

"L'incitamento all'odio è ... un attacco alla tolleranza, all'inclusione, alla diversità e all'essenza stessa delle nostre norme e principi sui diritti umani", Guterres disse. Ha anche ha scritto in un articolo sull'argomento, "A coloro che insistono nell'usare la paura per dividere le comunità, dobbiamo dire: la diversità è una ricchezza, mai una minaccia ... Non dobbiamo mai dimenticare, dopo tutto, che ognuno di noi è un" altro "da qualcuno da qualche parte".

Secondo al piano d'azione, "L'odio si sta diffondendo nel mainstream, sia nelle democrazie liberali che nei sistemi autoritari. E con ogni norma infranta, i pilastri della nostra comune umanità si indeboliscono ”. L'ONU vede per sé un ruolo cruciale: “In linea di principio, le Nazioni Unite devono affrontare l'incitamento all'odio in ogni momento. Il silenzio può segnalare l'indifferenza al fanatismo e all'intolleranza… ”.

Naturalmente, l'ONU assicura a tutti che: “Affrontare l'incitamento all'odio non significa limitare o vietare la libertà di parola. Significa impedire che l'incitamento all'odio si trasformi in qualcosa di più pericoloso, in particolare l'incitamento alla discriminazione, all'ostilità e alla violenza, che è proibito dal diritto internazionale ”.

Tranne che l'ONU cerca decisamente di limitare la libertà di parola, specialmente quella che sfida i programmi delle Nazioni Unite. Ciò era evidente per quanto riguarda il Global Compact per la migrazione sicura, ordinata e regolare in cui era esplicitamente ha dichiaratoche il finanziamento pubblico ai "mezzi di comunicazione che promuovono sistematicamente intolleranza, xenofobia, razzismo e altre forme di discriminazione nei confronti dei migranti" dovrebbe essere fermato.

In contrasto con il patto delle Nazioni Unite sulla migrazione globale, il piano d'azione delle Nazioni Unite contro l'incitamento all'odio effettua contenere una definizione di ciò che le Nazioni Unite considerano "odio" e sembra essere il definizioni più ampie e vaghe possibile:

"Qualsiasi tipo di comunicazione nel linguaggio, nella scrittura o nel comportamento, che attacchi o utilizzi un linguaggio peggiorativo o discriminatorio con riferimento a una persona o un gruppo sulla base di chi sono, in altre parole, sulla base della loro religione, etnia, nazionalità, razza , colore, discendenza, sesso o altro fattore di identità ”. Con una definizione così ampia, tutti i discorsi potrebbero essere etichettati come "odio".

Il piano d'azione “mira a dare alle Nazioni Unite lo spazio e le risorse per affrontare l'incitamento all'odio, che rappresenta una minaccia ai principi, ai valori e ai programmi delle Nazioni Unite. Le misure adottate saranno in linea con le norme e gli standard internazionali sui diritti umani, in particolare il diritto alla libertà di opinione e di espressione. Gli obiettivi sono duplici: potenziare gli sforzi delle Nazioni Unite per affrontare le cause profonde e i driver dell'incitamento all'odio [e] consentire risposte efficaci delle Nazioni Unite all'impatto dell'incitamento all'odio sulle società ”.

L'ONU chiarisce nel piano che "attuerà azioni a livello globale e nazionale, oltre a rafforzare la cooperazione interna tra le pertinenti entità delle Nazioni Unite" per combattere l'incitamento all'odio. Considera che "Contrastare l'incitamento all'odio è responsabilità di tutti - governi, società, settore privato" e prevede "una nuova generazione di cittadini digitali, abilitati a riconoscere, rifiutare e resistere all'incitamento all'odio". Che nuovo mondo coraggioso.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

22 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Michael J

Bene, allora qualsiasi risultato di ricerca dell'IPCC dovrebbe essere bandito mentre diffondono paura.

Brian Steere

La natura di questa bestia è l'attacco alla comunicazione stessa - come la menzogna e il padre di essa. Leggi tutto al contrario e si rivela in ogni giro di frase. Il falso senso di sé E il tentativo reattivo di adattarlo SIA operano la paura e la "risposta" come un modo per escludere la consapevolezza dell'amore ora. Quindi possedere la nostra paura piuttosto che invocare l'incoscienza è la volontà di guardarla e di andare oltre ciò che pensavamo di essere per il nostro vero bisogno. Attenzione all'incitamento o all'esca alla reazione polarizzata e alla sua falsa identità... Per saperne di più »

Brian Steere

PS - grazie per la casella dei commenti. La negazione della nostra voce richiede la disponibilità a lasciare che un vero intimità riveli un valore veramente condiviso che sostituisca il falso.

badbib

Diceva che il mio commento doveva essere approvato da un moderatore. Quindi, come fai a sapere che ognuno ha la sua opinione condivisa?

Patrick Wood

Non sai, però, quasi tutti i commenti sono approvati. Non sono consentiti spam, minacce, troll evidenti, parolacce e suggerimenti per comportamenti illegali.

Tom

Il che a lungo andare suggerisce che il dialogo delle Nazioni Unite con l'umanità si sia censurato da comunicazioni serie.

Perché qualcuno dovrebbe ascoltare il rumore di qualcuno che si è imbavagliato con Pseudo Science e Political Correctness. È come guidare in autostrada con le mani legate dietro la schiena, i piedi infilati sotto di te e gli occhi bendati.

Gli occhi che non vedono e le orecchie che non sentono stanno guidando l'agenda globalista delle Nazioni Unite.

Questa è la guerra spirituale mirata e omettendo lo stato di diritto di verità, vita e culture occidentali.

ronh

Resistete a loro ora o perdete per sempre la vostra libertà di parola. Successivamente le altre libertà cadono come domino se permetti loro di soffocare la nostra libertà di parola.

MS Berry

La sua legge della sharia

mezzo salvato

Discussione? Questa non è una discussione, amico mio. Non abbiamo in programma di discutere nulla con le Nazioni Unite. Lo stiamo dicendo apertamente che sei fottuto con noi in americano e scoprirai che abbiamo davvero una pistola dietro ogni filo d'erba.

Quindi tutti gli isterici che credono davvero che le Nazioni Unite possano farci qualsiasi cosa, farebbero meglio a tirare fuori la testa, perché abbiamo bisogno che tutti pensino e stiano attenti alla possibilità dei regali delle Nazioni Unite, così possiamo andare a disarmarli con la pistola puntata.

Jeff Martin

Il problema è che LORO sono quelli che causano tutto l'odio, il malcontento e la paura. Non possono lasciare le persone da sole a risolvere le cose da sole. Devono iniettare totalitarismo e comunismo in tutto ciò che fanno. Semplicemente non sanno di cosa stanno parlando. È logica inversa.

Trainman6

Questa è una bugia dalla fossa dell'inferno stesso, malandare le persone che credono in Cristo come Dio e lasciare che l'Islam riduca e menti per far avanzare le loro agende del dominio del mondo. Sveglia gente !!

EWM

“Verità: l'arma più letale mai scoperta dall'umanità. Capace di distruggere interi insiemi percettivi, culture e realtà. Fuorilegge da tutti i governi ovunque. Il possesso è normalmente punibile con la morte ". ~ John Gilmore

Elle

Citazione eccellente.

Elle

"Significa impedire che l'incitamento all'odio si trasformi in qualcosa di più pericoloso, in particolare l'incitamento alla discriminazione, all'ostilità e alla violenza, che è PROIBITO DALLA LEGGE INTERNAZIONALE". Ancora una volta, LE BUGIE come VERITÀ. E! Minaccia, minaccia, minaccia: minaccia, minaccia, minaccia. Sì. Poiché questo articolo delle Nazioni Unite legge qualsiasi cosa parlata / scritta può essere chiamata incitamento all'odio. Afferma fin troppo chiaramente: STOP ALLA LIBERTÀ DI PARLARE a tutti i costi. Come? Definisci tutte le opinioni dissenzienti come "incitamento all'odio", la nuova fase di "sicurezza nazionale degli Stati Uniti" delle Nazioni Unite. Perché? Per limitare ogni dissenso e mantenere il controllo della mente dell'umanità. Costo del fallimento: il pianeta. In tutto il mondo, gli esseri umani sono in comunicazione oggi come mai prima d'ora. Di conseguenza, in... Per saperne di più »

badbob

Dal momento che le Nazioni Unite non hanno mai fermato un genocidio, aggiunto solo a quel momento, non hanno mai fermato una guerra e impedito a chiunque di morire di fame il miglior modo di agire avrebbe spinto questi globalisti sul marciapiede e ospitato alcuni dei nostri senzatetto nel loro quartier generale. I soldi che risparmieremmo e l'indipendenza che otteniamo potremmo aumentare la forza d'animo per cacciare la Federal Reserve anche prima che il dollaro sia più che inutile.

Patricia P Tursi

Quando ho provato ad accedere all'articolo completo… .non era disponibile… .ha

Patrick Wood

Risolto - Grazie!