Abbattere la propaganda medica di "verifica dei fatti"

Per favore, condividi questa storia!

I lettori di Technocracy News & Trends dovrebbero imparare ad analizzare le storie di "controllo dei fatti" o "debunking" che vengono spesso lanciate loro in faccia come "prova" di ignoranza e applicazione errata di dati altrimenti reali. Ecco una breve analisi di uno di questi articoli.

Una pubblicazione in Irlanda chiamata Il giornale afferma di smascherare i rapporti basati sui database delle lesioni da vaccino dell'UE e degli Stati Uniti con il titolo: Smascherato: no, i database dell'UE e degli Stati Uniti non mostrano che migliaia di persone sono morte a causa dei vaccini Covid-19.

Il sottotitolo della storia rivela il tema dell'articolo: Le affermazioni che si basano sui database EudraVigilance e VAERS sono spesso fuorvianti. I successivi 40 paragrafi forniscono le ragioni della sua affermazione. L'attacco inizia:

"False affermazioni sui vaccini, che si basano sui database EudraVigilance e VAERS, sono apparsi in post sui social media, inclusi Facebook e Twitter, in TV e radio, e persino nella letteratura distribuita da un candidato alle imminenti elezioni suppletive di Dublin Bay South.

L'affermazione unilaterale che tali affermazioni sono false è legata all'uso di dati sulle lesioni da vaccino mantenuti dal governo, che sono pubblicati affinché tutti possano vederli ed esaminarli. In qualche modo fa la differenza il coinvolgimento di post sui social media, TV e radio. In quale altro modo tali rapporti sarebbero diffusi?

"Tuttavia, le affermazioni che si basano su EudraVigilance e VAERS per suggerire che migliaia di persone stanno morendo a causa dei vaccini Covid-19 sono fuorvianti e spesso false".

Semplicemente scansionando i dati chiunque può vedere che migliaia di persone sono già morte. Ma alcuni rapporti sono apparentemente spesso falsi. Questo significa che altri rapporti NON sono falsi? Se sì, quali? Ancora una volta, non vengono offerte prove o motivazioni.

“Tuttavia, come altri sistemi, questi sono sospetto reazioni avverse che potrebbero riguardare la vaccinazione, ma non è necessariamente così. Spesso, l'esito riportato e il suo collegamento con la vaccinazione non sono stati verificati”.

Ora il dubbio è cucito sul fatto che i dati sulle lesioni da vaccino siano accurati. Gli eventi di danno da vaccino sono solo "sospetti" e non specificatamente provati. Afferma che alcune segnalazioni non sono state verificate, implicando così che altre siano state verificate. Quale? Non vengono fornite prove o motivazioni.

"I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) gestiscono uno schema di segnalazione simile intitolato Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS), che presenta anche affermazioni false e fuorvianti sui vaccini".

Ora gli autori affermano categoricamente che il CDC e il VAERS stanno facendo "affermazioni false e fuorvianti sui vaccini". Quali sono false? Non viene fornita alcuna prova.

Questo è il tenore dell'intero articolo, ogni paragrafo suggerisce che la conclusione di chiunque secondo cui le iniezioni di terapia genica di mRNA potrebbero essere dannose è sbagliata.

Quando leggo qualsiasi tipo di presunto rapporto di "controllo dei fatti" come questo, vado sempre in fondo all'articolo e leggo l'ultimo paragrafo perché rappresenta la conclusione. In questo caso, l'ultimo paragrafo afferma,

"Le prove scientifiche fino ad oggi mostrano che i vaccini contro il Covid-19 sono estremamente sicuri e riducono le malattie gravi e i tassi di ospedalizzazione dovuti al virus".

Ah. Questo suona esattamente come direbbero i produttori di vaccini. Straordinariamente sicuro? Ridurre le malattie gravi? Ridurre i tassi di ospedalizzazione? Non.

La domanda più grande dovrebbe essere, quante morti per vaccino sono accettabili prima che qualcuno dovrebbe preoccuparsi? Cento? Mille? Dieci mila?

Questo "debunking" e "fact-checking" è giornalismo pedone di basso livello, ma è sempre prevedibile nello stile e nell'approccio. Dice tutto ma non dice nulla allo stesso tempo, senza mai offrire alcuna prova concreta o tangibile a sostegno delle sue affermazioni mentre cuce dubbi e confusione nella tua mente. Insomma, è propaganda di parte e niente di più.

Potresti non essere sorpreso di apprendere che Il giornale è un membro del Programma di verifica dei fatti di terze parti di Facebook, e riceve il pagamento per "inviare determinati articoli di factcheck da applicare alla disinformazione sulla sua piattaforma".

 

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

15 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Grumoso Rutherford

Sembra che il VAERS abbia cancellato le morti dal loro sito. La colonna della morte è ancora nel database, ma i numeri sono stati cancellati...

Elle

Beh, non è così dolce! In realtà, stavo aspettando di vedere quanto tempo ci sarebbe voluto ai predatori e ai loro leccapiedi per mettere in atto una frode numerica o un'improvvisa cancellazione dei database di autovalutazione in tutto il mondo. Giusto in tempo! Insieme all'articolo di oggi su come i sistemi di auto-segnalazione sono falsi (nessun fatto a sostegno trovato in esso) questo dice che, a livello locale, Biden e i suoi fascisti stanno diventando sempre più disperati per spingere l'umanità a rinunciare alle loro vite per una falsa realtà. Penso che sappiamo che se i nuovi maiali fascisti progressisti non possono picchiare il pubblico attraverso la loro propaganda FakeSM e... Per saperne di più »

Ultima modifica 1 anno fa di Elle
Irene

Guardo sempre le dichiarazioni e le motivazioni dei fact checker. Nella maggior parte dei casi trovano un problema minore con un articolo e poi smontano l'intera faccenda. Stanno persino controllando i cartoni animati e le battute divertenti che chiunque dovrebbe sapere sono proprio questo. Penso che stiano diventando disperati.

Bushy Fkk

Controlla chi finanzia questi fact checker! Ad esempio, quello noto come Full Facts è veramente al soldo di Facebook. Full Facts è ampiamente finanziato da Google!!! Ben noto chi sono Google e Facebook al soldo di - la Cabala, l'OMS, il WEF, ecc. Sfortunatamente il pubblico del Regno Unito è un grande rispettoso dell'ufficialità, non potrebbe mai, anzi mai, concordare che il suo governo potrebbe tradirli, nonostante una montagna di prove.

Rollin Shultz

Ho fatto una ricerca DuckDuckGo qualche tempo fa per trovare QUALSIASI verificatore di fatti onesto e non sono riuscito a trovarne NESSUNO.

[…] Fonte: Abbattere la propaganda medica "Fact-Checking" […]

allevatore

Quante morti sono accettabili?
Se sei un umano normale e non uno psicopatico,
nessuna morte è accettabile.
Arrestate Faucci!!

Elle

Woooh! SÌ!

[…] NOTA BENE: è stato riferito che il CDC e il VAERS stanno facendo "affermazioni false e fuorvianti sui vaccini". Quali sono false? Non viene mai fornita alcuna prova. Quindi, come abbattere la propaganda medica di "controllo dei fatti"? Facile, LEGGI QUESTO. […]

Mikey B

Ma in qualche modo, in tutto questo, i nostri stessi finti finti controllori frivoli e fraudolenti non devono mai essere esaminati o esaminati i loro argomenti. Divertente come funziona. Non sarebbe una sorta di "privilegio" razzista di qualche tipo, vero? Bene. Ero preoccupato.

IOW abbiamo un gruppo di Biancaneve che non riescono a capire a cosa servano gli specchi. Immagina questo/vai a capire.

Elle

Assolutamente. Non c'è mai un posto in nessuno dei loro articoli per ragazzi per smascherarli! Cosa vuoi per bugiardi e imbroglioni?

Elle

 "...Il giornale è un membro del Programma di verifica dei fatti di terze parti di Facebook, e riceve il pagamento per "inviare determinati articoli di factcheck da applicare alla disinformazione sulla sua piattaforma".

No. I tuoi lettori informati NON sono sorpresi. Andare alla fine di qualsiasi articolo è una tattica eccellente per comprendere rapidamente il suo obiettivo generale. Tuttavia, solo i molto, molto disinformati, semplici o intenzionalmente ignoranti credono a questo tipo di giornalismo giovanile-propaganda FakeSM. Sono equiparati ai bambini mentali. Comunque è bello dirglielo, anche se non possono o non vogliono sentire. Non si sa mai quando un seme potrebbe essere piantato per questo Ah-ha! momento.

Ultima modifica 1 anno fa di Elle
Vincitore

Sì, sono estremamente sicuri, abbiamo i loro studi che mostrano un'efficacia del 100%, ricordi quello?

https://www.pfizer.com/news/press-release/press-release-detail/pfizer-and-biontech-confirm-high-efficacy-and-no-serious

Peccato che non siano riusciti a ottenere il 130% di efficacia dai criteri della FDA, vero?

Mi dispiace per l'Irlanda, è davvero un paese senza Dio ora invaso dai marxisti e dall'EW globalista. Dovrebbero seguire gli inglesi e attivare già l'articolo 50. L'Italia o l'Ungheria o la Polonia saranno i prossimi.

[…] Abbattere la propaganda medica di "verifica dei fatti" […]

[…] Abbattere la propaganda medica di "verifica dei fatti" […]