Il capo medico del Regno Unito conferma che COVID-19 è innocuo per la maggioranza

Youtube.
Per favore, condividi questa storia!
Nonostante la narrativa generale del panico che circonda COVID-19, ci sono alcuni funzionari pubblici che lo dicono come se fosse, in questo caso, il Chief Medical Officer del Regno Unito. Tecnocrati e Big Pharma combattono per sopprimere tali opinioni, definendole anche "fake news". ⁃ TN Editor

Dall'inizio di questa crisi abbiamo sottolineato che ci sono due messaggi reciprocamente contraddittori nel cuore dell'implementazione covida19 e, proprio come Orwell descrive nel 1984, un punto importante dell'esercizio sembra essere quello di far credere alle persone entrambi allo stesso tempo.

1. 'BE AFRAID ...'

Il primo messaggio è che covid19 è terrificante, unico, una minaccia esistenziale per la razza umana.

Questo messaggio non proviene mai da molti fatti, perché i fatti sul virus non lo supportano davvero. Se cita qualcosa di solido è il modello di computer imperiale spaventosamente sciatto e screditato, o qualche ricerca generica sulla patologia di infezioni gravi o rare sindromi virali, che cerca di considerare unica per covid19, anche se non lo è. Ma soprattutto non cita nulla. O rivendica davvero qualsiasi cosa.

Dice solo alle persone di avere paura. Molto impaurito Di morte, di incertezza, di "virus", di altre persone, di "notizie false".

La paura che viene incoraggiata non è radicata nei fatti ed è quindi impervia per loro.

2. "NON C'È NULLA DA EVITARE DI ..."

Il secondo messaggio è che covid19 è in realtà piuttosto innocuo e non è un grosso problema.

Questo messaggio is radicato in gran parte, perché, come abbiamo sottolineato dal primo giorno, praticamente tutti i dati che escono su questo virus supportano esattamente questa conclusione.

Nessun ente ufficiale lo ha mai negato, e molti lo ammettono prontamente. Regolarmente e senza ambiguità. Qui per saperne di più, clicca qui e per saperne di più, clicca qui e per saperne di più, clicca qui.

Tutte queste fonti ammettono che il virus è "lieve" o addirittura asintomatico nella maggior parte dei casi, e principalmente un pericolo solo per i già malati o gravemente immuno-compromessi. Proprio come la maggior parte dei coronavirus.

Quindi, Chris Whitty sopra è solo uno dei tanti che lo indicano e questo non è nemmeno il suo primo tentativo (vedi per saperne di più, clicca qui) nello spiegare chiaramente che covid19 è pericoloso solo per una piccolissima minoranza di persone e che la maggior parte di coloro che lo ottengono andrà bene.

Ecco una slide dal suo discorso del 30 aprile:

Ora diamo un'occhiata a ciò che sta dicendo nel video sopra, l'11 maggio [la nostra enfasi]:

[T] la grande maggioranza delle persone non morirà per questo e ripeterò semplicemente qualcosa che ho detto all'inizio perché penso che valga la pena rafforzare:

La maggior parte delle persone, una percentuale significativa di persone, non avrà affatto questo virus, in nessun momento dell'epidemia che andrà avanti per un lungo periodo di tempo.

Di quelli che lo fanno, alcuni di loro prenderanno il virus senza nemmeno saperlo, avranno il virus senza sintomi, trasporto asintomatico e sappiamo che succede.

Di coloro che manifestano sintomi, la grande maggioranza, probabilmente l'80%, avrà una malattia lieve o moderata. Potrebbe essere abbastanza brutto da dover andare a letto per qualche giorno, non abbastanza da dover andare dal dottore.

Una sfortunata minoranza dovrà arrivare fino all'ospedale, ma la maggior parte di loro avrà solo bisogno di ossigeno e poi lascerà l'ospedale.

E poi una minoranza di quelli finirà per andare in gravi cure critiche e alcuni di quelli moriranno purtroppo.

Ma questa è una minoranza, è complessivamente dell'1% o forse anche meno dell'1%.

E anche nel gruppo a più alto rischio questo è significativamente inferiore al 20%, vale a dire. la grande maggioranza delle persone, anche i gruppi più alti, se catturano questo virus, non moriranno.

E volevo davvero chiarire chiaramente questo punto ...

Sembra che tutti i funzionari vogliano "chiarire chiaramente questo punto", anche se si comportano come se non fosse vero.

Perché?

C'è un sacco di spazio per la speculazione lì, e lasciamo ai lettori di entrare in quel BTL.

I motivi, tuttavia, sono meno importanti del fatto fondamentale e innegabile: la paura che attanaglia la mente pubblica viene contemporaneamente incoraggiata e riconosciuto come non necessario dagli organi che sovrintendono alla "risposta".

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

5 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
John Cox

La verità su questo "virus mortale" o almeno così ci viene detto sta lentamente venendo fuori. Se o quando accadrà ci saranno molti politici a cui dovranno essere poste alcune domande molto serie.

Peter

Non succederà niente e lo sai, se tu, sì, John, non metti a disagio le vite dei politici te stesso.

Douglas Grey

Se hai gravi malattie cardiache, diabete e asma, allora ottieni COVID 19, puoi morire. Ma fino a che punto il virus è la causa della tua morte rispetto alle altre condizioni? Da quel punto di vista, pochissime persone in realtà muoiono per COVID 19.

George Orwell era perfetto in "1984". Vivo a Malibu. In spiaggia i "Proles" (le persone a basso reddito della San Fernando Valley) si stanno divertendo molto. I ricchi “membri del partito” che stanno ascoltando il “Grande Fratello” camminano sulla spiaggia con maschere e facce spaventate.

dottor Mack

URGENTE - Summit mondiale sui vaccini il 4 giugno a Londra. Invia questa lettera al più presto a Boris Johnson e al tuo parlamentare o scrivi la tua versione se lo desideri ……. E-mail di Boris Johnson: boris.johnson.mp@parommunity.uk. Puoi trovare i dettagli di contatto del tuo parlamentare qui: https://members.parulpt.uk/constituencies/ Caro Boris Johnson Bene, eccoci qui, mesi dopo, piccole imprese distrutte, altre migliaia nel registro della disoccupazione, l'economia distrutta e per che cosa? Una pandemia che aggira la stragrande maggioranza delle persone, senza un aumento significativo dei decessi durante una normale stagione influenzale. Potrei scrivere molto su ciò che considero... Per saperne di più »