Mercola: la dittatura digitale della tecnocrazia è sempre così vicina

Youtube.
Per favore, condividi questa storia!
Le società private che raccolgono quantità inimmaginabili di dati da Internet, vendono tali dati ai governi che a loro volta li utilizzano per spiare i cittadini. Tuttavia, i dati esterni non sono sufficienti, quindi ora la ricerca è di dati psicografici sul tuo stato d'animo e sulla propensione al "pensiero sbagliato". I cancelli del recinto si stanno chiudendo a una velocità allarmante, rendendo sempre più difficile la fuga. ⁃ Editore TN

STORIA IN BREVE

> Poco più di un anno fa il presidente Biden ha proposto l'istituzione di una nuova agenzia di ricerca biomedica sul modello della DARPA (Defense Advanced Research Projects Agency) degli Stati Uniti per promuovere le cure per il cancro, l'Alzheimer, il diabete e altre malattie

> Quell'agenzia - l'Agenzia per i progetti di ricerca avanzata per la salute (ARPA-H) - è ora sulla buona strada per diventare operativa, con un budget di 1 miliardo di dollari dal Congresso

> L'ARPA-H sembra fondere la sicurezza nazionale con la "sicurezza" sanitaria in un modo che potrebbe portare alla criminalizzazione della malattia e al "pensiero sbagliato" generale

> La task force per i servizi preventivi degli Stati Uniti ora raccomanda che tutti gli adulti statunitensi di età pari o inferiore a 65 anni siano sottoposti a screening per problemi di salute mentale

> La raccomandazione di screening è perfettamente in linea con l'intento originale dietro ARPA-H, che era quello di monitorare gli americani per i segnali di allarme neuropsichiatrici raccogliendo dati privati ​​da dispositivi elettronici di consumo e operatori sanitari. L'IA verrebbe quindi utilizzata per prevedere se un individuo potrebbe commettere un crimine, in modo che possa essere fermato prima che accada

Poco più di un anno fa il presidente Biden ha proposto un piano per istituire una nuova agenzia sanitaria per guidare gli Stati Uniti lungo una strada futuristica che porterebbe a cure per il cancro, l'Alzheimer, il diabete e altre malattie.

All'epoca, la giornalista investigativa Whitney Webb, autrice di "One Nation Under Blackmail", avvertì che la nuova agenzia di ricerca biomedica - sul modello della Defense Advanced Research Projects Agency (DARPA) della nazione - in realtà è un piano per fondere la sicurezza nazionale con la salute". sicurezza” in un modo che “utilizzerebbe 'segnali di avvertimento' sia per la salute fisica che mentale per prevenire focolai di malattie o violenze prima che si verifichino”.1

Secondo Webb, "Un tale sistema è una ricetta per un'organizzazione tecnocratica 'pre-crimine' con il potenziale per criminalizzare sia le malattie mentali che fisiche, nonché il 'pensiero sbagliato'".

ARPA-H — Un'agenzia di ricerca "ad alto rischio".

Quell'agenzia - formalmente chiamata Agenzia per i progetti di ricerca avanzata per la salute2 (ARPA-H) — è ora sulla buona strada per diventare operativo, con un budget di 1 miliardo di dollari dal Congresso all'inizio. La legge pubblica 117-103 è stata emanata il 15 marzo 2022, che ne ha autorizzato l'istituzione all'interno del Dipartimento della salute e dei servizi umani (DHHS) degli Stati Uniti, sotto il National Institutes of Health (NIH).3

I funzionari del governo devono solo chiarire dettagli come i programmi e le attività in cui si impegnerà e (ovviamente) quali finanziamenti "appropriati" saranno necessari per gestirlo.

L'ARPA-H sembra adattarsi perfettamente all'ordinanza di Biden del 12 settembre 2022, "Executive Order on Advancing Biotechnology and Biomanufacturing Innovation for a Sustainable, Safe and Secure American Bioeconomy",4 che essenzialmente stabilisce una pipeline accelerata per i progetti onirici transumanisti.

In quest'ordine è specificato lo sviluppo di tecnologie e tecniche di ingegneria genetica "per essere in grado di scrivere circuiti per cellule e programmare in modo prevedibile la biologia nello stesso modo in cui scriviamo software e programmiamo computer", nonché tecnologie genetiche per "sbloccare il potere di dati biologici” utilizzando “strumenti informatici e intelligenza artificiale”.

Inoltre, gli "ostacoli alla commercializzazione" saranno ridotti "in modo che tecnologie e prodotti innovativi possano raggiungere i mercati più velocemente". ARPA-H è un veicolo su misura per la ricerca biomedica accelerata (leggi mal testata e incredibilmente pericolosa). Come DARPA, ARPA-H si concentrerà sulla "ricerca ad alto rischio e ad alto rendimento".

La task force chiede lo screening psicologico di tutti gli adulti

Nelle notizie correlate, la US Preventive Services Task Force, un gruppo indipendente di esperti nominato dall'Agenzia per la ricerca e la qualità sanitaria, un'agenzia all'interno del Dipartimento della salute e dei servizi umani, raccomanda che tutti gli adulti statunitensi di età pari o inferiore a 65 anni siano sottoposti a screening per problemi di salute mentale.5

È questo un precursore della previsione di Webb su come il governo rileverà la salute mentale "pre-crimini"? La task force sta accettando commenti pubblici sulla proposta fino al 17 ottobre 2022.6

Salute e guerra biologica sono diventate sempre più intrecciate

Mentre spesso pensiamo alla difesa militare e alla salute pubblica come due aree di interesse molto diverse, nel corso degli anni le due si sono fuse in misura significativa, il che in qualche modo aiuta a spiegare perché i Centers for Disease Control and Prevention stanno ora agendo in modi che può essere meglio descritta come una guerra segreta contro la salute del pubblico americano.

Nel giugno 2002, il presidente Bush ha firmato la "Biodifesa per il 21° secolo"7 direttiva, il cui scopo era quello di promuovere un "quadro completo" per la biodifesa statunitense, basato sul presupposto che l'America potrebbe essere devastata da un attacco con armi biologiche.

La direttiva ha delineato i "pilastri essenziali" del programma di biodifesa degli Stati Uniti, tra cui la consapevolezza delle minacce e la valutazione della vulnerabilità, la prevenzione e la protezione, la sorveglianza e il rilevamento, la risposta e il ripristino.

Nel 2002, l'amministrazione Bush ha quintuplicato la spesa per la biodifesa a 317 milioni di dollari e l'anno successivo quel budget è salito a 2 miliardi di dollari.8 Bush ha anche stanziato altri 6 miliardi di dollari per lo sviluppo e lo stoccaggio di vaccini nel prossimo decennio.

L'uomo selezionato dal vicepresidente Dick Cheney per supervisionare la spesa di gran parte di queste enormi quantità di denaro è stato il dottor Anthony Fauci, direttore dell'Istituto nazionale di allergie e malattie infettive (NIAID) dal 1984.

Nel 2003, le responsabilità professionali di Fauci sono state ampliate per includere tutta la ricerca sulla biodifesa civile, sia classificata che non, e lo sviluppo di contromisure mediche contro le minacce terroristiche da malattie infettive9 - e tutto senza supervisione. Per tutti questi anni, ha avuto carta bianca per approvare e condurre qualsiasi ricerca sulla biodifesa volesse, senza che nessuno gli dicesse il contrario.

Ora sappiamo che Fauci ha finanziato una vasta gamma di rischiose ricerche sul guadagno di funzione, inclusa la ricerca che potrebbe essere stata determinante nella creazione di SARS-CoV-2. E mentre tutto ciò viene giustificato in nome della biodifesa, in realtà, tutta la ricerca sulla biodifesa è ricerca sulla guerra biologica. Tutto ha un duplice uso.

Fedeltà al miglior offerente

Nello stesso momento in cui è coinvolto nella creazione di agenti patogeni letali in grado di devastare la popolazione mondiale, Fauci dovrebbe anche proteggere il pubblico americano dalle malattie infettive. Nel caso del COVID-19, ha chiaramente fallito, anche se ha predetto con sicurezza10 che il presidente Trump avrebbe dovuto affrontare un focolaio contagioso.

Allo stato attuale, ARPA-H è anche ospitato sotto l'ombrello del National Institutes of Health (NIH), proprio come il NIAID. Quindi, fondamentalmente abbiamo due agenzie di guerra biologica/difesa nel bel mezzo di un'agenzia di salute pubblica.

Aggiungete a ciò il fatto che la "biodifesa" è stata usata negli ultimi tre anni per spogliare gli americani dei loro diritti e libertà costituzionali, e sembra che le nostre agenzie di salute pubblica siano state trasformate in delegati del Dipartimento della Difesa.

Il nemico designato è il popolo americano e le armi da guerra sono una combinazione di agenti patogeni truccati e tecnologie basate sui geni preparate in laboratori finanziati da Fauci e tecnologie di sorveglianza e ingegneria sociale dirette dal DOD.

Ha senso chiedersi perché il dipartimento della difesa americano dovrebbe rivolgere la sua potenza militare contro la sua stessa gente, proprio quelli che dovrebbe proteggere. La risposta è che la maggior parte delle nazioni è stata infiltrata e sostanzialmente rilevata da interessi globalisti che vogliono cancellare i confini nazionali a favore di un consiglio di amministrazione globale centralizzato.

Gli Stati Uniti, purtroppo, non fanno eccezione. Quindi, la risposta breve è che il governo americano non sta attaccando gli americani di propria iniziativa. Stanno semplicemente facendo gli ordini degli interessi globalisti.

Come mai? Questa è una domanda più difficile a cui rispondere. Alcuni probabilmente hanno deciso di vendere al miglior offerente. Altri credono veramente nelle ideologie della tecnocrazia e del transumanesimo che gli autori di The Great Reset sposano.

Alcuni potrebbero non rendersi conto del motivo per cui stanno facendo quello che stanno facendo. Stanno solo seguendo gli ordini e non ci hanno pensato. Altri possono essere psicopatici e semplicemente non si preoccupano di cosa succede, purché ottengano il loro. Alcuni sono eugenisti in buona fede e vogliono sfoltire il gregge, e tanto più se riescono a guadagnare qualcosa nel processo.

L'intenzione originaria dell'ARPA-H: il monitoraggio neuropsichiatrico

Concentrandosi per un momento sulla questione del monitoraggio psichiatrico menzionata in precedenza, Webb, nel suo articolo, ha spiegato come i sostenitori dell'ARPA-H, nel 2019, volevano che Trump lo implementasse per la prevenzione delle sparatorie di massa, non per il cancro. Come spiegato da Webb:11

“ARPA-H non è una nuova ed esclusiva idea dell'amministrazione Biden; c'è stato un precedente tentativo di creare una "DARPA sanitaria" durante l'amministrazione Trump alla fine del 2019 ...

Nel 2019, la stessa fondazione e le stesse persone che attualmente sostengono l'ARPA-H di Biden avevano esortato l'allora presidente Trump a creare "HARPA", non con lo scopo principale di ricercare trattamenti per il cancro e l'Alzheimer, ma per fermare le sparatorie di massa prima che avvengano attraverso il monitoraggio di Gli americani per i segnali di pericolo "neuropsichiatrici".

Negli ultimi anni, un uomo è stato la forza trainante di HARPA: l'ex vicepresidente della General Electric ed ex presidente della NBC Universal, Robert Wright.

Attraverso la Suzanne Wright Foundation (dal nome della sua defunta moglie), Wright ha passato anni a fare pressioni per un'agenzia che "svilupperebbe capacità biomediche - strumenti di rilevamento, trattamenti, dispositivi medici, cure, ecc. - per i milioni di americani che non ne traggono vantaggio dal sistema attuale.'

Mentre lui, come Biden, ha mascherato lo scopo reale dell'agenzia affermando che si concentrerà principalmente sul trattamento del cancro, la proposta di Wright del 2019 al suo amico personale Donald Trump ha rivelato le sue ambizioni di fondo.

Come proposto per la prima volta da Wright nel 2019, il programma di punta di HARPA sarebbe SAFE HOME, abbreviazione di Stopping Aberrant Fatal Events by Helping Overcome Mental Extremes.12

SAFE HOME risucchierebbe enormi quantità di dati privati ​​da "Apple Watch, Fitbits, Amazon Echo e Google Home" e altri dispositivi elettronici di consumo, nonché informazioni da operatori sanitari per determinare se un individuo potrebbe commettere un crimine . I dati sarebbero analizzati da algoritmi di intelligenza artificiale (AI) "per la diagnosi precoce della violenza neuropsichiatrica".

L'approccio pre-crimine del Dipartimento di Giustizia noto come DEEP13 è stato attivato pochi mesi prima che Trump lasciasse l'incarico; era anche giustificato come un modo per "fermare le sparatorie di massa prima che accadano". Subito dopo l'inaugurazione di Biden, la nuova amministrazione ha iniziato a utilizzare le informazioni dei social media per effettuare arresti pre-crimine14 come parte del suo approccio alla lotta contro il "terrore domestico".

Data la storia delle aziende della Silicon Valley che collaborano con il governo in materia di sorveglianza senza mandato,15 sembra che aspetti di SAFE HOME potrebbero essere già segretamente attivi sotto Biden, in attesa solo che la formalizzazione di ARPA-H/HARPA sia legittimata come ordine pubblico.

Consapevolezza totale delle informazioni

Secondo Webb, i collegamenti dell'ARPA-H con la DARPA suggeriscono che la nuova agenzia è una nuova versione del fallito programma Total Information Awareness (TIA) della DARPA, un progetto di biosorveglianza lanciato all'indomani dell'9 settembre.

L'obiettivo era sviluppare tecnologie informatiche in grado di rilevare automaticamente il rilascio di un agente patogeno "monitorando fonti di dati non tradizionali", inclusi "dati medici prediagnostici" e "indicatori comportamentali".

In parole povere, stavano cercando di identificare le minacce bioterroristiche spiando il pubblico. "Ora, con il pretesto della proposta ARPA-H, il TIA originale della DARPA sarebbe essenzialmente tornato a tutti gli effetti come proprio spin-off", scrive Webb.

In questo mix dobbiamo anche aggiungere Big Tech. L'elenco delle aziende tecnologiche con contratti DOD è lungo, quindi molte tecnologie hanno un duplice scopo. Facebook ne è solo un esempio. Questo duplice scopo va anche dall'altra parte. Ad esempio, le forze armate statunitensi stanno sviluppando dispositivi indossabili biometrici per rilevare il COVID-19, apparentemente per consentire agli americani di "tornare al lavoro in sicurezza". Come notato da Webb:16

"Sebbene siano di interesse per i militari, questi dispositivi indossabili sono principalmente destinati all'uso di massa: un grande passo avanti verso l'infrastruttura necessaria per la resurrezione di un programma di biosorveglianza gestito dallo stato di sicurezza nazionale".

Ora sappiamo anche che il governo degli Stati Uniti ordina illegalmente alle piattaforme tecnologiche di censurare le informazioni e le persone per suo conto. Quindi, Big Tech è anche meglio visto come un'arma, brandita dal governo degli Stati Uniti a beneficio della cabala tecnocratica che vuole farla finita con le nazioni e governare il mondo intero.

L'era della dittatura digitale è alle porte

Non ci sono dubbi oggi che la “biosicurezza” sia la giustificazione privilegiata per la necessità di una dittatura digitale. Spogliarti della tua libertà è "per la tua stessa sicurezza" e dovresti essere grato. Se non lo sei, lo stato di biosicurezza ti etichetta come bioterrorista omicida.

È facile capire, in realtà, perché la biosicurezza sia uno stratagemma così allettante. È facile far temere alle persone qualcosa che non possono vedere. È facile fingere un focolaio. È facile sbarazzarsi di chiunque tu voglia semplicemente etichettandolo come una minaccia biologica e gettandolo in un campo di quarantena, di cui non si sente più parlare. È facile convincere le persone a rispettare la sorveglianza, poiché la maggior parte ha paura di ammalarsi.

È facile convincere le persone a prendersela a vicenda, anche in questo caso perché hanno paura di ammalarsi. Tutto quello che devi fare è dichiarare che le persone che non si mascherano o che non riceveranno l'ultima terapia genica una minaccia per la salute pubblica, e le persone intorno a loro fanno le molestie. Abbiamo anche scoperto che è facile convincere le persone a suicidarsi volontariamente facendo un'iniezione sperimentale velenosa di cui non sanno nulla, sempre perché hanno paura di ammalarsi.

È un buon piano. Basta guardare con quanta facilità questi maniaci hanno eliminato più di 5.9 milioni di persone in tutto il mondo con SARS-CoV-2 (molte delle quali sono state uccise da protocolli di trattamento intenzionalmente impropri) e con quanta facilità stanno eliminando altri milioni di morti in eccesso dal jab COVID. Il tutto senza sparare un solo proiettile o accendere una sola camera a gas. È incredibile, davvero. Come notato da Webb:17

“Nella fusione di 'sicurezza nazionale' e 'sicurezza sanitaria', qualsiasi decisione o mandato promulgato come misura di salute pubblica potrebbe essere giustificato come necessario per la 'sicurezza nazionale', più o meno allo stesso modo in cui gli abusi di massa e i crimini di guerra verificatisi durante l'9 settembre la "guerra al terrore" fu similmente giustificata dalla "sicurezza nazionale" con poca o nessuna supervisione.

Eppure, in questo caso, invece di perdere solo le nostre libertà civili e il controllo sulle nostre vite esterne, rischiamo di perdere la sovranità sui nostri corpi individuali... L'iniziativa... BRAIN del NIH... è stata lanciata, tra le altre cose, per "sviluppare strumenti per registrare, contrassegnare e manipolare neuroni definiti con precisione nel cervello vivente" che sono determinati a essere collegati a una funzione "anormale" o a una malattia neurologica ...

L'agenzia appena annunciata di Biden … integrerebbe quelle iniziative passate dell'era Obama con le applicazioni orwelliane sotto lo stesso tetto, ma con una supervisione ancora inferiore rispetto a prima. Cercherebbe anche di espandere e integrare gli usi di queste tecnologie e potenzialmente di spostarsi verso lo sviluppo di politiche che ne impongano l'uso...

ARPA-H ... sarà utilizzato per far risorgere i programmi pericolosi e di vecchia data dello stato di sicurezza nazionale e dei suoi appaltatori della Silicon Valley, creando una "dittatura digitale" che minaccia la libertà umana, la società umana e potenzialmente la definizione stessa di ciò che significa essere umano”.

L'esercito americano spende milioni per spiare gli americani

Nelle notizie correlate, Vice ha recentemente riferito che l'esercito americano ha acquistato uno strumento di monitoraggio di massa chiamato "Augury", che si dice catturi tutto "tranne l'odore di elettricità":18

"Più rami dell'esercito americano hanno acquistato l'accesso a un potente strumento di monitoraggio di Internet che afferma di coprire oltre il 90 percento del traffico Internet mondiale e che in alcuni casi fornisce l'accesso ai dati e-mail delle persone, alla cronologia di navigazione e ad altre informazioni come il loro cookie sensibili di Internet, in base a dati contrattuali e altri documenti …

Inoltre, il senatore Ron Wyden afferma che un informatore ha contattato il suo ufficio in merito al presunto uso senza mandato19 e l'acquisto di questi dati da parte dell'NCIS, un'agenzia delle forze dell'ordine civile che fa parte della Marina...

Lo strumento, chiamato Augury … raggruppa un'enorme quantità di dati e li rende disponibili a clienti governativi e aziendali come servizio a pagamento … anche le agenzie che si occupano di indagini penali hanno acquistato la funzionalità. Le agenzie militari non hanno descritto i loro casi d'uso per lo strumento".

Secondo Vice, la Marina degli Stati Uniti, l'esercito, il Cyber ​​Command e l'Agenzia per il controspionaggio e la sicurezza della difesa hanno speso almeno 3.5 milioni di dollari per accedere a questo strumento. La domanda è perché. Come notato da Vice, invece di ottenere un mandato adeguato, le agenzie statunitensi spesso acquistano semplicemente i dati desiderati, siano essi dati di telefoni cellulari o dati sull'utilizzo di Internet, da società private.

Nel caso di Augury, raccoglie circa il 93% di tutto il traffico Internet, inclusa la cronologia del browser, gli URL visitati, l'utilizzo dei cookie, i dati e-mail e, soprattutto, i dati di acquisizione dei pacchetti (PCAP) relativi a e-mail, desktop remoto e protocolli di condivisione file .

In tutto, è una folle quantità di dati che viene catturata a nostra insaputa, che viene poi venduta per un ingente profitto da una società privata (e questa è solo una delle tante) ad agenzie governative che usano le nostre tasse per spiarci.

Google: la macchina spia più grande di tutte

Un attore chiave in questa prigione digitale che si sta costruendo intorno a noi, al soldo dei contribuenti, è Google. Non solo è un'enorme macchina spia, che cattura "ogni parola di ogni e-mail inviata tramite Gmail e ogni clic effettuato su un browser Chrome",20 è anche uno strumento di censura chiave. Certo, è privato e "può fare quello che vuole", ma in realtà sta eseguendo gli ordini del governo, quindi non è indipendente in nessuna definizione seria della parola.

Google è anche un leader ed esperto di intelligenza artificiale, necessaria per un'efficace ingegneria sociale, ed entrambi sono componenti cruciali del sistema di credito sociale di The Great Reset.

L'interferenza di Google nella tua vita aumenterà e se stai ancora utilizzando Gmail, sappi che stanno censurando la tua casella di posta. Mentre circa il 50% dei nostri abbonati utilizza account Gmail, il tasso di consegna per gli account Gmail è la metà di tutti i provider di posta elettronica come ProtonMail.

Quindi, se stai utilizzando Gmail per ricevere la nostra newsletter, cambia immediatamente. ProtonMail è un'ottima alternativa Fornisce la crittografia end-to-end per proteggere i tuoi contenuti e altri dati utente. Proton fornisce anche un calendario crittografato, un cloud storage crittografato e una VPN gratuita.

Smetti di nutrire la bestia

Quindi, inizia a eliminare tutti gli altri prodotti Google. Tutti i prodotti Google sono interconnessi e i dati di tutti i loro diversi prodotti e servizi vengono raccolti per creare il tuo profilo personale.

Tale profilo viene quindi venduto a terzi. Viene anche utilizzato da Google per influenzare i tuoi pensieri, convinzioni e comportamenti utilizzando l'analisi dell'IA. L'analisi dell'intelligenza artificiale ci riporta anche al punto di partenza, con la nuova agenzia di polizia predittiva "pre-crimine" di Biden, ARPA-H, o ciò che potrebbe diventare un'agenzia del genere.

Mentre la polizia predittiva può ancora sembrare pura fantascienza, un articolo di Intercept di gennaio 202021 citato un documento del 201822 dalla società di archiviazione dati Western Digital e dalla società di consulenza Accenture, che prevedevano che le reti di sorveglianza intelligente sarebbero state utilizzate proprio per questo scopo.

Al momento, le forze dell'ordine utilizzano le reti CCTV per indagare sui crimini dopo che si sono verificati. Western Digital e Accenture prevedono che entro il 2025 i comuni saranno trasformati in città intelligenti completamente connesse in cui le telecamere di aziende e istituzioni pubbliche saranno tutte collegate a un sistema di analisi abilitato all'intelligenza artificiale gestito dal governo e che entro il 2035 quel sistema avrà capacità predittive . Come riportato da The Intercept:23

“Un 'ecosistema di pubblica sicurezza' centralizzerà i dati 'estratti da database disparati come social media, patenti di guida, database di polizia e dati oscuri'. Un'unità di analisi abilitata all'intelligenza artificiale consentirà alla polizia di valutare "anomalie in tempo reale e interrompere un crimine prima che venga commesso". Vale a dire, per catturare il pre-crimine".

Osservando l'ARPA-H con occhio itterico, sembra fatto su misura per quella che Webb definisce "un'organizzazione tecnocratica 'pre-crimine' con il potenziale per criminalizzare sia le malattie mentali che fisiche, nonché il 'pensiero sbagliato'".

La privacy è libertà, la libertà è privacy

È tempo di rendersi conto che non puoi avere libertà senza privacy, in particolare la privacy dei dati. Dobbiamo semplicemente avere la privacy dei dati perché i nostri dati vengono utilizzati per manipolarci, controllarci, ingannarci e ferirci. Viene usata come arma contro di noi.

Considerando quanto siano già massicci il monitoraggio, la sorveglianza e la raccolta dei dati, ci vorrà del tempo per districarci. In definitiva, avremo bisogno di leggi rigorose e forze dell'ordine che penalizzino le aziende che raccolgono e vendono i dati degli utenti.

Nel frattempo, dobbiamo educarci l'un l'altro sulla griglia di controllo in fase di creazione e, a livello individuale, iniziare a "far morire di fame la bestia". Smetti di dare via i tuoi dati. Ogni singolo punto dati che fornisci loro è un altro punto dati che verrà utilizzato per educare l'IA su come controllare meglio le persone.

L'abbandono dei prodotti Google, tutti loro, richiederà gran parte dello sforzo di raccolta dei dati. Quindi, non tardare. Inizia oggi. Molte delle trappole di Google più comunemente utilizzate sono elencate nell'elenco e nel grafico di seguito.

Se sei uno studente delle superiori, non convertire gli account Google che hai creato come studente in account personali.
Passa a un servizio di condivisione dei documenti sicuro — Elimina Google Docs e usa un'altra alternativa come Zoho Office, Etherpad, CryptPad, OnlyOffice o Nuclino, tutti consigliati da NordVPN.24 Digital Trends ha anche pubblicato una serie di alternative.25
Elimina tutte le app Google dal telefono ed elimina l'hardware di Google.
Evita i siti Web che utilizzano Google Analytics — Per fare ciò, dovrai controllare l'informativa sulla privacy del sito Web e cercare "Google". I siti Web sono tenuti a rivelare se utilizzano uno strumento di sorveglianza di terze parti. Se usano Google Analytics, chiedi loro di cambiare!
Non utilizzare i dispositivi Google Home in casa o appartamento — Questi dispositivi registrano tutto ciò che accade in casa, voce e suoni come lavarsi i denti e acqua bollente, anche quando sembrano inattivi, e inviano tali informazioni a Google. Lo stesso vale per il termostato domestico di Google Nest e Alexa di Amazon.
Non utilizzare un cellulare Android, in quanto è di proprietà di Google.
Dimentica Siri, che trae tutte le sue risposte da Google.
Non utilizzare Fitbit, poiché è stato recentemente acquistato da Google e fornirà loro tutte le informazioni fisiologiche e i livelli di attività, oltre a tutto ciò che Google ha già su di te.
Fermaticanta Gmail — Usa un servizio di crittografia basato sulla privacy come ProtonMail.
Smetti di usare il browser Chrome e la Ricerca Google — Brave è il browser preferito e mentre sei lì, puoi utilizzare il nuovo motore di ricerca Brave.

Fonti e riferimenti

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

5 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Hajji

La salute della mano nascosta dipende dallo sterminio del bestiame, degli animali striscianti e di altre creature viventi del campo. Le armi biologiche aiuteranno a raggiungere questo obiettivo in zion. La verità è facile da trovare. Poiché hai rinunciato alla tua forza, verità, saggezza e comprensione ti sfuggiranno. Eternamente.

granuloso

Uso un telefono Android, non posso davvero permettermi un iPhone. Di recente ho usato il mio telefono per cercare un nome che ho sentito in un talk show radiofonico: "Wakanda". Si scopre essere un paese africano immaginario da cui proviene un personaggio dei cartoni animati altrettanto immaginario. Due giorni dopo, su un popup dell'app eBay sul mio telefono c'era l'annuncio di un gioco per computer "Black Panther" (il suddetto personaggio dei cartoni animati immaginario) messo in vendita. Non ho mai cercato da nessuna parte giochi per computer perché non mi sono mai interessato a loro. "In qualche modo" eBay è arrivato a credere che fossi interessato...

[…] Mercola: la dittatura digitale della tecnocrazia è sempre così vicina […]

[…] capacità di accelerare la ricerca biomedica e sanitaria”. Il 15 marzo 2022 è stata emanata la legge pubblica 117-103 e l'agenzia è stata […]