Berkeley: "Emergenza climatica" peggio della seconda guerra mondiale, esige il controllo della popolazione "umana"

Per favore, condividi questa storia!
Qualcuno dovrebbe dire al Consiglio comunale di Berkeley che la popolazione è già "stabilizzata" e si è diretta verso il basso su base globale e che il riscaldamento globale è una bufala. Le persone a cui è dato di ricevere l'illusione sembrano avere molto da condividere con tutti gli altri, e Berkeley non fa eccezione. ⁃ TN Editor

Il consiglio comunale di Berkeley dichiara una "emergenza climatica" e chiede la stabilizzazione della popolazione; #Tucker affronta il commentatore politico Anushay Hossain.

Il Consiglio comunale di Berkeley martedì sera ha dichiarato quella che ha definito una "emergenza climatica" con un significato più globale della seconda guerra mondiale, e ha chiesto uno sforzo immediato per "stabilizzare umanamente la popolazione" e "invertire il superamento ecologico".

Lo risoluzione, che invoca il conflitto globale tra l'Asse e gli Alleati, accusa che gli americani hanno una "responsabilità straordinaria per risolvere le crisi" che devono affrontare l'ambiente.

"[D] ura durante la seconda guerra mondiale, la Bay Area si è riunita tra razza, età, classe, genere e altre differenze in una straordinaria mobilitazione regionale, costruendo e riparando navi Liberty, convertendo gli impianti di assemblaggio di automobili in impianti di produzione di serbatoi", si legge nella risoluzione .

Uno sforzo simile è necessario oggi per affrontare una minaccia ancora maggiore, secondo il documento.

"Possiamo raccogliere la sfida della più grande crisi della storia organizzandoci politicamente per catalizzare uno sforzo di emergenza climatica nazionale e globale, impiegando lavoratori locali in uno sforzo di mobilitazione per costruire e installare infrastrutture di energia rinnovabile", afferma la risoluzione.

Secondo la maggior parte delle stime, più di 60 milioni di persone sono morte durante la seconda guerra mondiale, una parte enorme della popolazione mondiale.

Ma secondo il consiglio comunale di Berkeley, potrebbe essere necessario un altro assottigliamento della mandria.

La risoluzione rileva che "invertire il superamento ecologico e fermare la sesta estinzione di massa richiede uno sforzo per preservare e ripristinare metà della biodiversità della Terra in corridoi interconnessi della fauna selvatica e per stabilizzare umanamente la popolazione".

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti