L'eliminazione dei libri di Amazon prende in giro il primo emendamento, distrugge la conoscenza

Wikimedia Commons, Steve Jurvetson
Per favore, condividi questa storia!
Amazon è un monopolio nel settore dell'editoria di libri e ha iniziato a bandire i libri esistenti dal suo sistema con cui la direzione non è d'accordo. Altri editori che utilizzano i servizi di stampa su richiesta di Amazon ora rifiutano nuovi libri che sa che Amazon bandirà. ⁃ TN Editor

Se volessi eliminare le idee sfavorite da una società, inizieresti aggregando la maggior parte dei libri del mondo su un'unica piattaforma. Spereresti di creare una rete globale di magazzini giganteschi, automatizzati per consentire la soddisfazione dei desideri dei clienti il ​​giorno successivo. Se avessi un enorme successo, la tua azienda potrebbe un giorno controllare cinque sesti delle vendite di libri negli Stati Uniti e generare un capitalizzazione di mercato che rivaleggia con il PIL del Canada.

Se durante una pandemia consegnassi anche generi alimentari, vestiti e hardware e ospitassi anche i siti web delle aziende, potresti diventare così parte integrante della vita delle persone che difficilmente ti lasceranno. I clienti viziati dal miracolo di avere latte e carta igienica consegnati lo stesso giorno a casa loro non sarebbero inclini a protestare quando hai iniziato a eliminare i libri, soprattutto se erano pochi alla volta. Saresti diventata la mano che li nutre; sarebbero abbastanza intelligenti da non mordere.

Gli stessi scrittori potrebbero obiettare. Ma i loro agenti tacerebbero; avrebbero altri clienti a cui pensare. Gli editori, la cui redditività continua dipende da questa pipeline centrale, sarebbero restii a offrire qualcosa di più della semplice resistenza simbolica. Un momentaneo soffocamento della coscienza sembrerebbe un piccolo sacrificio per assicurarsi che gli altri loro libri fossero risparmiati. Dimentica i "vigili del fuoco" da Fahrenheit 451: Non è necessario bruciare libri proibiti se le persone non possono comprarli in primo luogo.

La scorsa settimana, quello di Ryan Anderson Quando Harry divenne Sally: rispondere al momento transgender, scomparso dalla "libreria più grande del mondo". I libri rilegati, i tascabili, persino le copie usate di Quando Harry divenne Sally venduto da venditori di terze parti tramite Amazon — puof, andato. Quando è stato interrogato dall'editore di Anderson, Amazon ha debolmente indicato a nuova politica che gli consente di escludere opere "inappropriate e offensive" e anche "incitamento all'odio". Non si è mai preoccupato di offrire prove o spiegare come il libro di Anderson fosse in conflitto con queste linee guida; a quanto pare non pensava di doverlo fare.

Lo New York Postla redazione di ha tentato di spiegare perché Amazon ha preso di mira questo particolare libro di tre anni fa: “L'analisi accademica del transgenderismo di Anderson. . . interroga vacche sacre politicamente corrette ". Ma ci sono molti altri volumi politicamente scorretti venduti su Amazon, incluso il libro di Anderson del 2012, Cos'è il matrimonio? Uomo e donna: una difesa- un'obiezione conservatrice al matrimonio gay. io sospetto Cos'è il matrimonio home su Amazon.com rimarrà indisturbato, non per mancanza di controversia, ma per mancanza di rilevanza.

E qui arriviamo alla differenza fondamentale tra i due libri: la legalità del matrimonio gay è stata stabilita in America. Qualunque siano i sentimenti privati ​​delle persone riguardo al matrimonio gay, la sua legalità in America lo è fuori discussione, e la sua accettazione da parte della società americana, diffusa. Opporsi è una questione morta, un perdente. E come ben sa Amazon, nessun libro probabilmente cambierà la situazione.

Ma la transizione dei minori è un'altra storia. Nonostante tutti gli slogan su come la santità del trattamento basato sull'affermazione sia una pratica consolidata, non lo è. Principali psicoterapeuti hanno sfidato la "cura affermativa" ei suoi abusi sono stati riconosciuti in corte aperta. L'allarme ben pubblicizzato di JK Rowling per il picco di identificazione transgender tra le ragazze adolescenti, seguito dalla pubblicazione di il mio libro, ha incoraggiato una diffusa reazione contro l'idea che sia sbagliato o repressivo mettere in discussione i protocolli che disciplinano la transizione medica dei minori.

Ancora più importante, la stessa settimana in cui il libro di Anderson è scomparso, la Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato il Legge sulla parità, che ora è diretto al voto del Senato. Se passa, garantirà ai maschi biologici che si autoidentificano come "donne" un pass di accesso totale agli sport delle ragazze e delle donne e agli spazi sicuri.

Un condannato biologicamente maschio dovrebbe avere accesso a una prigione femminile basandosi solo sull'autoidentificazione come "donna"? Uno studente di scuola superiore biologicamente maschio dovrebbe avere il diritto di competere nel wrestling o nello sprint femminile? Il libro di Anderson sostiene "no", per ragioni che i legislatori potrebbero essere curiosi di scoprire. Ecco perché, alla fine, Amazon ha scelto questa settimana di eliminare un libro di tre anni.

Alcuni sosterranno che è diritto di Amazon lasciare un libro. Sebbene possieda molti degli spaventosi poteri del governo e pochi dei limiti, Amazon non è il governo. In qualità di azienda privata, molti sostengono, mantiene il diritto di rifornire i suoi scaffali con qualsiasi cosa scelga. Come mi ha scritto qualcuno su Twitter, “Publix ha smesso di portare il mio condimento per insalata preferito. Sai cosa? Sono andato in un altro negozio e l'ho comprato. "

Questo è l'argomento "Colorado Bakeshop", preso in considerazione dalla Corte Suprema Masterpiece Cakeshop contro Colorado Civil Rights Commission: Le aziende private potrebbero avere il diritto di non vendere determinate cose che i clienti desiderano. È la mia pasticceria, dannazione, esegue l'argomento. Se il proprietario non vuole creare una torta per celebrare un matrimonio gay o qualsiasi altra cosa che violi la coscienza, forse non dovrebbe farlo.

Ma l'argomento è inadeguato: Amazon non è un panificio di quartiere. Piccole librerie indipendenti possono (e spesso lo fanno) affermare di essere impegnate nella promozione di un certo tipo di discorso. Ci sono librerie cristiane e librerie femministe e tutto il resto. E costringere questi negozi a vendere libri che non gradiscono comprometterebbe i diritti di libertà di parola dei proprietari costringendoli a impegnarsi in quella che è probabilmente una forma di discorso forzato. Ma Amazon opera su vasta scala. La scala è la differenza tra omicidio e genocidio, un borseggiatore e Bernie Madoff.

Amazon porta volentieri Mein Kampf senza timore che qualcuno attribuisca il suo antisemitismo al libraio perché Amazon distribuisce milioni di titoli.

Né è onesto sostenere che non possiamo imporre restrizioni alle società private. Le aziende sono già completamente regolamentate: in base a chi possono rifiutarsi di servire, alla retribuzione minima e al numero massimo di ore e condizioni di lavoro dovute ai dipendenti. Grazie alla recente Corte Suprema degli Stati Uniti decisione, ai datori di lavoro privati ​​può anche essere impedito di insistere sul fatto che i dipendenti maschi indossino un'uniforme maschile. Costringere una multinazionale da cui dipende quasi ogni editore americano a portare la più ampia gamma di libri non impone limitazioni più significative alla sua libertà.

Ma soprattutto, il confronto Colorado Bakeshop fallisce perché quando una piccola libreria si rifiuta di portare un titolo specifico, quell'atto non comporta conseguenze di mercato significative. Un lettore potrebbe entrare in un'altra libreria e ordinare il libro di Anderson. Non così con la pipeline attraverso la quale fluiscono i cinque sesti dei libri americani.

Come risultato diretto dell'azione di Amazon, molti libri eccezionali ora non verranno scritti; non verranno commissionati ogni volta che la distribuzione di Amazon è un po 'in dubbio. Mentre scrivo, gli autori vengono lasciati cadere dagli agenti o rifiutano cortesemente la rappresentazione, in base a ciò che gli agenti ora sanno che Amazon non trasporterà. "Sto solo pensando alla tua carriera", diranno gli agenti. "Perché non provare qualcosa di un po 'meno infiammatorio?" (Un po 'più Amazon-friendly). Gli editori applicheranno infiniti eufemismi per "no" a proposte altrimenti meritevoli. Perché gli editori dovrebbero trascorrere notti insonni preoccupandosi che Amazon vaporizzi inspiegabilmente il loro investimento?

Questo è l '"effetto agghiacciante" della censura, John Milton ha definito il "più grande dispiacere e oltraggio per uno spirito libero e consapevole che può essere messo su di lui". Quando la censura è imposta dal governo, o dalla terza multinazionale più grande del mondo, proibisce una nuova vita come un gelo.

Se il governo avesse vietato il libro di Anderson, Anderson sarebbe ora diretto al tribunale federale, dove avrebbe prevalso. Quando Amazon agisce, lo scrittore indipendente non sa dove andare. Il ricorso di Anderson? Può lamentarsene su Twitter, che ospita chiunque di noi solo finché ne ha voglia.

In un momento segnato da così tanta soppressione del discorso da parte di Big Tech, il rapine possono iniziare a correre insieme. Stiamo già crescendo avvezzo alla cancellazione. Ma di tutta la violenza alla libera indagine a cui abbiamo assistito nell'ultimo anno, la deliberata scomparsa di un libro tradizionale conservatore è tra le peggiori.

Ricorda dove eri nel febbraio del 2021. Il Congresso ha combattuto per una seconda impeachment di un ex presidente. Gli stati discutevano se l'assenza forzata avrebbe reso la vita più facile agli insegnanti americani. E il più grande venditore di libri della terra— (Motto interno: "Lavorare duramente. Divertiti. Fare la storia."): Ha iniziato a eliminare silenziosamente i libri.

Leggi la storia completa qui ...

 

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

2 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
D, Smith

Ci sono molti posti online per acquistare libri (di solito usati, ma il più delle volte in condizioni piuttosto buone). Non compro più libri nuovi, non lo faccio più da anni.