Joseph Mercola mostra che è in corso una rivolta globale contro la dittatura medica

Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Questo è un articolo da leggere di un esperto medico ampiamente rispettato. Poiché la tecnocrazia è un movimento globale, ora è in atto una definibile rivolta globale di resistenza per rimandare tutto indietro nel secolo scorso a cui appartiene. ⁃ TN Editor

Dopo sei mesi di blocchi intermittenti o in alcuni casi quasi continui, molti hanno raggiunto il loro limite e stanno finalmente emergendo rivolte in tutto il mondo. L'ultima settimana di agosto 2020 ha visto raduni di decine di migliaia di persone a Berlino,1 Londra2 e Dublino,3 protestare contro gli ordini di soggiorno, chiusure aziendali, maschere e vaccini e La presa dittatoriale di Bill Gates sulle questioni di salute pubblica.

Negli Stati Uniti, il 30 agosto 2020 si è svolta una protesta a Boston, Massachusetts, contro un nuovo mandato di vaccinazione antinfluenzale studentesca,4 e in Virginia, i manifestanti si sono riuniti il ​​2 settembre in opposizione ai mandati incostituzionali del COVID-19.5

Queste sono solo alcune delle tante manifestazioni che hanno avuto luogo nelle ultime settimane in tutto il mondo, mentre le persone stanno iniziando a rendersi conto che i loro diritti umani vengono strappati via a causa di un virus con una letalità pari a quella dell'influenza stagionale e di altri virus pandemici , a nessuna delle quali si è risposto con un arresto globale delle economie e la quarantena forzata di individui sani.

COVID-19 - Un massiccio programma di lavaggio del cervello?

Nelle ultime settimane e mesi, sempre più esperti sono usciti condividendo ciò che sanno sul ruolo di Big Tech, Big Pharma e organizzazioni sanitarie globali come l'Organizzazione mondiale della sanità nella creazione di un nuovo ordine mondiale tecnocratico.

Se hai perso il mio intervista con l'analista finanziario Patrick Wood, in cui descrive in dettaglio il piano di acquisizione tecnocratica, in atto da decenni, assicurati di rivederlo ora. Altri articoli che fanno luce su ciò che sta accadendo dietro le quinte includono "Il professore di Harvard espone Google e Facebook, "Con un documentario con la professoressa Shoshana Zuboff, e"Parte plandemica 2. "

Quando inizi a mettere insieme tutti i pezzi del puzzle, sembra chiaro che questa pandemia viene usata come storia di copertura sia per uno schema di ridistribuzione della ricchezza globale, sia per l'attuazione di un sistema tecnocratico di governo totalitario da parte di leader non eletti.

L'OMS sembra essere parte integrante di questa rete globale. Mentre gli Stati Uniti hanno reciso i legami con l'organizzazione, Big Tech sta ancora promuovendo l'OMS come arbitro finale di quali punti di vista sono accettabili e quali no - la competenza medica e le conquiste scientifiche siano dannate.

Come riportato da Reclaim the Net,6 l'OMS origlia tutto ciò che fai online, dalla revisione delle tue interazioni sui social media all'analisi delle tue emozioni. Per contrastare la "diffusione di informazioni fuorvianti" sulla pandemia - che è stata un'area di interesse chiave durante l'Evento 201 - l'OMS ha collaborato con una società di analisi che utilizza l'analisi dell'apprendimento automatico per scansionare oltre 1.6 milioni di post sui social media a settimana.

Lo scopo di questo "approccio all'ascolto sociale" - un termine più carino del buon vecchio spionaggio - è di contrastare tutto ciò che non è in linea con l'attuale narrativa dell'OMS su malattie, trattamenti, interventi e cause di malattia.

Ad aiutarli in questo processo distopico di censura sono le Nazioni Unite, che hanno lanciato un esercito di 10,000 volontari digitali che trollano Internet per informazioni "false" e punti di vista opposti.

Inoltre, la maggior parte delle piattaforme di social media ha il proprio "fact-checkers" di parte che censurano per quanto valgono. Nell'aprile 2020, il CEO di YouTube Susan Wojcicki, moglie del product director di Google Dennis Troper, ha annunciato che avrebbero vietato e rimosso qualsiasi video dalla piattaforma che contraddice l'OMS.7

A questo punto si possono trovare innumerevoli esempi di censura sfrenata di informazioni mediche e scientifiche perfettamente valide su tutte le piattaforme di social media e Google.

Secondo dati innovativi8 rilasciato di recente dai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, solo il 6% del totale dei decessi correlati a COVID-19 negli Stati Uniti aveva COVID-19 elencato come unica causa di morte sul certificato di morte.

Il sei percento di 169,044 (il bilancio totale delle vittime al 2 settembre) è 10,143. "Per i decessi con condizioni o cause oltre a COVID-19, in media, c'erano 2.6 condizioni o cause aggiuntive per morte", afferma il CDC. Come riportato da Rochester First,9 le principali condizioni mediche sottostanti includevano influenza, polmonite, insufficienza respiratoria, ipertensione, diabete, demenza, problemi cardiaci e insufficienza renale.

Tuttavia, l'elenco include anche 5,424 lesioni intenzionali e involontarie e morti per avvelenamento, quindi fondamentalmente, anche gli incidenti e i suicidi in cui l'individuo è risultato positivo (o era sospettato di essere positivo per SARS-CoV-2) sono inclusi nel grande totale.

(Si prega di notare che questi dati erano accurati al momento della stesura di questo documento. Il CDC non rileva quando i dati vengono alterati all'arrivo di nuovi certificati di morte, quindi i numeri potrebbero essere diversi da quelli riportati qui, a seconda di quando si guarda Per i dati più aggiornati, consultare il sito Web del CDC.10)

Il fatto che solo il 6% dei decessi correlati a COVID-19 siano direttamente attribuibili a SARS-CoV-2 è una cattiva notizia quando si cerca di mantenere viva la narrativa del giorno del giudizio. In quello che sembra essere un tentativo palese di ridurre al minimo l'esposizione di questi dati, le piattaforme di social media hanno censurato molti tentativi di condividerli.11

Come notato dal commentatore di notizie indipendente Tim Pool nel video qui sotto, i fact-checker stanno scavando nella semantica nitida nel loro tentativo di censurare i dati CDC e, così facendo, stanno davvero estendendo l'affermazione "falsa" ultrasottile.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
5 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Diane DiFlorio

Sacha Stone con Rocco Galati (Avvocato costituzionale)
& Ted Kuntz (Pres. Vaccine Choice #Canada)
Questa è una discussione eccellente riguardo a causa legale canadese contro funzionari governativi / sanitari e CBC a causa di # COVID19 restrizioni
Temi #maschere #tests #vaccini
????
https://youtu.be/FDRKQSN4mB8

Iva Hanna

È possibile che l'obiettivo dei crat sia applicare il tiro. Controllo della popolazione. Non sembrano essere i tipi che vogliono aiutare il genere umano.

Faranno soldi con i brevetti.

Due piccioni con una fava.

Jeff Martin

La professione medica sta rapidamente perdendo la sua credibilità. Proprio lì con avvocati, politici e l'ufficio postale.

Junious Ricardo Stanton

La resistenza cresce, le persone si stancano dei blocchi, delle restrizioni e dei sabotaggi economici arbitrari e scientificamente infondati della classe dominante. Speriamo che la resistenza continui, i ranghi dei liberi pensatori si gonfino e l'agenda delle élite al potere sia ostacolata e deragliata.

Last edited 1 month ago by Junious Ricardo Stanton
trackback

[…] C'è un movimento di resistenza multiforme e sfaccettato in corso in tutto il mondo. Questa resistenza assume molte forme dal non conformarsi all'indossare maschere e l'allontanamento sociale alle proteste e dimostrazioni fino alla presentazione di azioni legali. La resistenza riflette la polarizzazione al vetriolo e profonda, la classe partigiana e la divisione razziale che esistono. Ansia, rabbia e frustrazione sono proliferate mentre le persone stanche dei blocchi, dei disagi sociali, dell'uso di maschere e del mercanteggiamento della paura esprimono apertamente e attivamente la loro insoddisfazione. In tutto il mondo si svolgono manifestazioni e manifestazioni in luoghi come Berlino, Londra e Dublino perché anche loro sono stufi di ciò che... Leggi di più "