In mezzo a blocchi pandemici, la Gran Bretagna si concentra nuovamente sui cambiamenti climatici

Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Il primo ministro Boris “Mr. Brexit ”Johnson ha perfezionato il concetto di tecno-populismo abbracciando totalmente lo sviluppo sostenibile, noto anche come Tecnocrazia, e spingendo a tagli radicali del riscaldamento globale sulle emissioni di carbonio. Se ci fosse resistenza a questa mossa, viene disattivata da blocchi draconiani su Covid.

TN ha ripetutamente notato che il grande panico della pandemia del 2020 è stato associato al riscaldamento globale per promuovere l'accettazione dello sviluppo sostenibile. Anche il World Economic Forum ha stabilito questo collegamento. Ora che i britannici sono stati picchiati con maschere, serrate e sanzioni penali per violazioni, hanno perso la volontà di resistere. ⁃ TN Editor

Boris Johnson si prepara ad annunciare un nuovo obiettivo per ridurre il UKè il carbonio emissioni prima della Cop26 vertice internazionale sui cambiamenti climatici entro la fine dell'anno.

Il Regno Unito si è impegnato a ridurre le emissioni del 68% entro il 2030, un obiettivo considerato uno dei più ambiziosi tra i paesi sviluppati.

Ma il primo ministro prometterà nei prossimi giorni un taglio più netto del 78% entro il 2035 rispetto ai livelli del 1990, secondo il Financial Times.

Il documento, citando persone che erano state informate sul piano, ha detto che l'annuncio sarebbe stato fatto questa settimana prima di un importante vertice statunitense di giovedì in cui il presidente Joe Biden dovrebbe stabilire un nuovo obiettivo degli Stati Uniti per la riduzione delle emissioni.

Ma il signor Johnson è stato esortato a rendere legalmente vincolanti gli accordi internazionali sul clima dopo gli avvertimenti degli scienziati che il Regno Unito non ha un piano per rispettare i suoi impegni.

Esperti del clima e scienziati hanno redatto un progetto di legge che potrebbe sancire l'accordo di Parigi nel diritto interno e impegnare il governo a elaborare un piano per rispettarlo.

Nonostante il sostegno di oltre 118 parlamentari e colleghi, il governo nega al parlamento dei Comuni il tempo per discutere la legislazione.

Più di 100 esperti di clima ha scritto al primo ministro lunedì un'azione esigente.

Il nuovo obiettivo di Johnson, se confermato, sarebbe in linea con le raccomandazioni del Comitato sui cambiamenti climatici, pubblicate lo scorso anno, per il sesto bilancio del carbonio del governo.

Nella sua relazione, la commissione ha affermato che avrebbe effettivamente anticipato di 15 anni l'impegno del Regno Unito per ottenere una riduzione dell'80%.

Per essere raggiunto, ha affermato che dovrebbero esserci più veicoli elettrici, un'estensione della produzione di energia eolica offshore, una riduzione del consumo di carne e latticini e la piantumazione di nuovi boschi.

La mossa segnalata arriva in un momento in cui il governo è ansioso di dare un chiaro vantaggio sui cambiamenti climatici in vista dei colloqui Cop26 a Glasgow a novembre.

Il Dipartimento per le imprese, l'energia e la strategia industriale ha affermato che i ministri faranno un annuncio "a breve".

Un portavoce ha dichiarato: "Definiremo a breve la nostra ambizione per il bilancio del carbonio sei, tenendo conto degli ultimi consigli del Comitato sui cambiamenti climatici".

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
4 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

[…] Per saperne di più: in mezzo a blocchi pandemici, la Gran Bretagna si concentra nuovamente sui cambiamenti climatici […]

[…] Per saperne di più: in mezzo a blocchi pandemici, la Gran Bretagna si concentra nuovamente sui cambiamenti climatici […]

Blog di Joe

Sei fuori dal tuo albero, cosa pensi che siano già enormi petrolio e gas, se non "tecnocrazia"?
C'è un impianto di trattamento del gas galleggiante da 6 miliardi di $ al largo della costa australiana.

[…] Per saperne di più: in mezzo a blocchi pandemici, la Gran Bretagna si concentra nuovamente sui cambiamenti climatici […]