Grounded: Delta vieta i viaggiatori che si rifiutano di indossare maschere

Wikimedia Commons, Andrei Dimofte
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Un volo Delta da Detroit ha cambiato rotta dopo che alcuni passeggeri si erano tolti le maschere e poi si erano rifiutati di rimetterle. Ora ha creato una "no-fly list" per tali viaggiatori irascibili che non potranno salire su nessun volo Delta in futuro. Il rifiuto di indossare una maschera per il viso sarà presto equiparato al terrorismo? ⁃ TN Editor

Delta Air Lines ha inserito più di 240 persone in una "no fly list" per non aver rispettato la sua politica di maschere obbligatorie, ha dichiarato giovedì il CEO Ed Bastian in un memorandum ai dipendenti.

"Anche se raro, continuiamo a mettere i passeggeri che si rifiutano di seguire le regole di copertura del viso richieste nella nostra lista di divieto di volo", ha detto Bastian nella nota, che ha evidenziato il nuovo hub della compagnia aerea a Salt Lake City.

Attualmente non esiste un mandato federale sulle maschere negli aeroporti o sugli aerei, che costringe ogni compagnia aerea ad attuare le proprie normative.

I clienti e i dipendenti Delta sono tenuti a indossare una maschera per il viso o una copertura facciale in tessuto appropriata sul naso e sulla bocca durante il viaggio, in linea con le linee guida delle migliori pratiche del CDC, secondo il sito Web dell'azienda.

"Mentre lavoriamo tutti per il recupero, è fondamentale continuare a rimanere concentrati sulla spinta a fornire gli aeroporti, gli aeromobili e gli spazi di lavoro più sicuri e puliti possibili", ha detto Bastian.

Sono richiesti rivestimenti per il viso in tutti i punti di contatto Delta, inclusi il check-in della hall, i Delta Sky Club, le aree dei gate di imbarco, i ponti dei jet e a bordo dell'aeromobile, con l'esenzione del tempo limitato per mangiare e bere.

I passeggeri delle principali compagnie aeree statunitensi sono tenuti a selezionare una casella che conferma che seguiranno le regole della maschera della compagnia aerea e gli agenti dei gate delle compagnie aeree possono negare l'imbarco a chiunque non indossi una maschera prima del volo, ha riferito Reuters.

Delta ha detto che continuano a trovare modi per mantenere i passeggeri al sicuro a bordo dei voli.

"Stiamo anche lanciando un nuovo programma, sviluppato in collaborazione con i nostri consulenti esperti presso la Mayo Clinic, per identificare in modo proattivo le contee degli Stati Uniti che attualmente presentano un rischio maggiore di diffusione del COVID-19", ha detto Bastian. "In futuro, prevediamo di informare le persone Delta che vivono in queste contee" ad alto rischio "tramite e-mail mirate su base settimanale, in modo che possano prendere le precauzioni appropriate per proteggere se stesse e le loro famiglie".

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
6 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Marlon D Glenn

L'intero episodio è una bugia. Viene da Satana e ha lo scopo di inaugurare il NWO. I virus NON sono contagiosi.

ellen

Come possono permettersi di farlo? Qualcuno gli dà il sugo?

ellen

Come possono permettersi di farlo? Qualcuno sta dando loro il "treno sugo?"

Ultima modifica 1 mese fa di Ellen
Girasole

"Maschere e rivestimenti di stoffa adeguati" proteggono dai virus = scienza falsa.
Scienza falsa = la nuova religione delle masse.

JCLincoln

C'è qualche parte nel regolamento che dice che una maschera deve essere indossata sulla bocca? In caso contrario, lo indosserei da qualche altra parte.