RFK, Jr .: I vaccini non hanno salvato il mondo del XX secolo eliminando la mortalità per malattie infettive

Per favore, condividi questa storia!
La propaganda storica di Big Pharma ha a lungo affermato che i loro vaccini erano direttamente responsabili dell'eliminazione della mortalità per malattie infettive nel 20 ° secolo. C'è un'abbondanza di prove e studi contrari e RFK, Jr. lo espone. ⁃ TN Editor

Dopo che l'autore Daniel Pinchbeck ha scritto di "non aver visto prove convincenti" a sostegno delle argomentazioni secondo cui i miglioramenti della società, non i vaccini, hanno svolto un ruolo significativo nella scomparsa delle malattie infantili, RFK, Jr. espone le prove in una lettera a Pinchbeck.

Daniel:

Non voglio sembrare di non apprezzare gli elogi cauti che mi hai lanciato due volte. Sono consapevole che degradarmi nei circoli dei media è diventato un mezzo di avanzamento di carriera e che qualsiasi dimostrazione di approvazione invita al suicidio professionale. Ho quindi acquisito molta familiarità con la tecnica giornalistica obbligatoria di anteporre qualsiasi concessione al mio punto di vista con qualche offesa generalizzata della mia precisione e del mio carattere complessivi.

Presumo che questo sia il motivo per cui inizi entrambi i tuoi articoli (Febbraio 23, 2021 e Dicembre 10, 2020) su di me rinnegandomi per aver rifiutato di "concedere" l'ortodossia che "i vaccini sono considerati alcuni dei più grandi successi della medicina moderna" e che i vaccini hanno miracolosamente eliminato la mortalità per malattie infettive nel ventesimo secolo (dal 23 febbraio articolo):

“(Kennedy) propose, invece, che altri miglioramenti della società come una migliore igiene erano responsabili della scomparsa delle malattie infantili in quel momento, non i vaccini. Non ho visto prove convincenti a sostegno di questo ".

Perché Instagram ha rimosso la nostra intervista (i liberali si lamentano ancora della censura?) Non posso giurare sull'accuratezza del mio ricordo, ma, ricordando la nostra conversazione, ho citato a sostegno della mia affermazione, Difesa della salute dei bambini esauriente studio del 2010, "Riepilogo annuale delle statistiche vitali: tendenze nella salute degli americani durante il XX secolo" (Guyer et al, dicembre 2000.) pubblicato su Pediatrics. Dopo aver studiato approfonditamente un secolo di dati registrati, i ricercatori del Centers for Disease Control and Prevention e della Johns Hopkins hanno concluso: "Quindi le vaccinazioni non tengono conto dell'impressionante calo della mortalità per malattie infettive osservato nella prima metà del XX secolo".

Allo stesso modo, nel 1977, gli epidemiologi (e marito e moglie) della Boston University John e Sonja McKinlay hanno pubblicato il loro lavoro influente nel Millbank Memorial Fund Quarterly sul ruolo che i vaccini (e altri interventi medici) hanno svolto nel massiccio calo del 74% della mortalità registrato nel ventesimo secolo: "Il discutibile contributo delle misure mediche al declino della mortalità negli Stati Uniti nel XX secolo."

In questo articolo, che in precedenza era richiesto di leggere nelle scuole di medicina degli Stati Uniti, i McKinlays hanno sottolineato che il 92.3% del declino del tasso di mortalità è avvenuto tra il 1900 e il 1950, prima che esistessero la maggior parte dei vaccini, e che tutte le misure mediche, inclusi antibiotici e interventi chirurgici, "compaiono aver contribuito poco al declino generale della mortalità negli Stati Uniti dal 1900 circa, essendo stato introdotto in molti casi diversi decenni dopo che era già iniziato un netto declino e non avendo un'influenza rilevabile nella maggior parte dei casi. "

Lo studio di McKinlays conclude che i vaccini (e tutti gli altri interventi medici, inclusi antibiotici e interventi chirurgici) sono stati responsabili, al massimo, tra l'1% e il 3.5% di tale calo. In altre parole, almeno il 96.5% del calo (e probabilmente più di quello) si è verificato per i motivi che ho citato nella mia discussione con te.

Infine, The McKinlays ha avvertito preventivamente che i profittatori tra le istituzioni mediche avrebbero cercato di assegnare il credito per il declino della mortalità ai vaccini e ad altri interventi per giustificare mandati del governo per i loro interventi medici.

Sette anni prima della pubblicazione dei McKinlays, la Harvard Medical School Dr. Dean Edward H. Cass ha tenuto un discorso fondamentale all'incontro annuale della Infectious Diseases Society of America. Kass è stato un membro fondatore e primo presidente dell'organizzazione e editore fondatore del Journal of Infectious Diseases.

Il 19 ottobre 1970, Kass disse ai suoi colleghi che il drammatico declino della mortalità per malattie infettive durante il XX secolo "è semplicemente l'evento più importante nella storia della salute dell'uomo". Ha avvertito che:

"Questo calo dei tassi di alcuni disturbi, correlato grosso modo con le circostanze socioeconomiche ... Eppure abbiamo solo le nozioni più vaghe e generali su come è accaduto e da quali meccanismi il miglioramento socioeconomico e la diminuzione dei tassi di determinate malattie funzionano in parallelo ... avevamo accettato la metà verità e aveva smesso di cercare tutte le verità. Le principali mezze verità erano che la ricerca medica aveva soppresso i grandi assassini del passato - tubercolosi, difterite, polmonite, sepsi puerperale, ecc. - e che la ricerca medica e il nostro sistema di assistenza medica superiore erano i fattori principali che estendevano l'aspettativa di vita, fornendo così il popolo americano con il più alto livello di salute disponibile nel mondo. Che queste sono mezze verità è noto, ma forse non è così noto come dovrebbe essere ".

Daniel, nonostante la popolarità della tua ipotesi, non sono stato in grado di trovare uno studio pubblicato a revisione paritaria che suggerisca che abbia basi oltre la propaganda dell'industria farmaceutica, su cui sia Kass che i McKinlays hanno messo in guardia in modo così eloquente.

Dare credito alla vaccinazione per il precipitoso declino della mortalità per malattia quindi invoca L'osservazione di Rene Dubos che:

"Quando la marea si sta ritirando dalla spiaggia, è facile avere l'illusione di poter svuotare l'oceano rimuovendo l'acqua con un secchio."

I grafici seguenti mostrano che la mortalità per praticamente tutte le grandi malattie killer, infettive e non, è diminuita lungo le stesse linee temporali inversamente correlata ai progressi nella nutrizione e nell'igiene.

La scienza suggerisce quindi che il merito non dovrebbe andare ai cartelli medici, ma piuttosto agli ingegneri che ci hanno portato ferrovie e autostrade per il trasporto di cibo, frigoriferi elettrici, acqua clorata e impianti di trattamento delle acque reflue, ecc. malattie, indipendentemente dalla disponibilità di vaccini.

Leggi la storia completa qui ...

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

14 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Leonardo Andolino

"The New Journalism" (termine coniato dal Dr. Paul Craig Roberts) non è altro che "Lies My Government Keeps Telling Me" per conto di industrie privilegiate come l'industria farmaceutica e le loro numerose agende oltre mammona (come la ricerca personale del Don Chisciotte del controllo della popolazione Bill Gates). Buffo come i fatti abbiano un modo di emergere che smentisce indiscutibilmente le bugie che "The New Journalism" promuove spudoratamente. Mi sembra che tale giornalismo debba essere considerato un crimine in quanto promuove intenzionalmente una falsità che può influire negativamente sul benessere delle società.

Ultima modifica 1 anno fa di Leonardo Andolino
Kris

Articolo interessante. Trovo che molti dei miei amici conservatori non siano disposti a esplorare l'idea che i vaccini abbiano meno a che fare con il miglioramento della salute generale di quanto gli è stato detto. Sanno del $$ in "Big Pharma" ma le opinioni opposte sono state soppresse per così tanto tempo che le loro menti sono chiuse.

Laura Mc Donough

Ho lasciato gli amici sul ciglio della strada per esempio: affermano di essere conservatori ma nel complesso non hanno capacità di pensiero critico. Alcuni di loro hanno preso il vaccino covid cadendo per le bugie di Fauci e Gates e altri cosiddetti promotori di vaccini esperti.

Anne

Così vero. E mi dispiace per coloro che resteranno sdraiati sulla schiena a guardare il soffitto e saranno negati ai visitatori come le persone che hanno catturato covid19 naturalmente. Ho già detto a qualcuno che non visiterò gli ospedali a meno che non avrò la sfortuna di essere un paziente in uno

Dick Leppky

Ho diversi grafici che mostrano esattamente le stesse informazioni. I vaccini sono stati introdotti mesi / anni dopo che la malattia era diminuita dal 60 al 95%. Questi grafici sono stati rimossi dalla Ricerca Google negli ultimi due anni,

Mary Mitchell

caro Dick Leppky, Cab mi mandi quei grafici di cui parli in questa conversazione? La mia email è maryandrea88@yahoo.com.

La bontà prevarrà

Le persone saranno sempre più sane e avranno un sistema immunitario più forte quando rifiuteranno un'iniezione di liquidi sintetici (contenenti dio sa cosa) da big-pharma assetati di potere.

Alfred

C'è da meravigliarsi, hanno dovuto affrettare un vaccino, prima che la curva si abbassasse. Come vendere il gelato in estate prima che tutto finisca e che arrivi l'inverno.

Alan

Ho letto cose del genere alcuni anni fa. All'epoca ho ignorato tali grafici, ritenendo che se fossero accurati sarebbero una prova assoluta, quindi non avremmo nemmeno avuto una discussione del genere ...

Da allora ho imparato bene la lezione che avere fatti e prove di quei fatti dalla tua parte non è sufficiente per influenzare l'umano medio.

Qual è il segreto, non ne sono sicuro, ma sembra che tu abbia bisogno di renderli emotivi e sentirsi al sicuro in mezzo alla folla, altrimenti pensare è dannatamente difficile?

Mary Mitchell

Cos'è Proof? La prova di qualcosa per una persona può essere qualcos'altro interamente per qualcun altro !. Coloro che vogliono credere che le loro vite verranno salvate se prendono il vaccino per qualcosa che pensano li manterrà in vita e li proteggerà dal pericoloso mondo dei virus invisibili! Credono nella pallottola magica proprio come è stato insegnato ai loro anziani e ai migliori.

Dan

Il Pinchbeck egocentrico era solito uscire con la mia "tribù dei bruciatori" quando andavo al Burning Man. Non dimenticherò mai di essermi svegliato al suono e di vederlo sbattere qualche giovane e stupido hippie chic nella cupola proprio accanto a me. Inoltre ricordo qualcun altro in quel circolo, in un secondo momento, lamentarsi di come avevano sentito Pinchbeck parlare con un confidente di come questa folla (noi) avrebbe mangiato tutto ciò che aveva da dire (riguardo alla sua promozione del libro del 2012). Inutile dire che non sono mai stato colpito da questo ragazzo.

Anne

Non è stato menzionato il fatto che qualsiasi vaccino AKA per terapia genica covid19 possa prevenire o curare covid19. Ci è già stato detto che l'allontanamento sociale e l'uso di maschere per il viso saranno previsti per circa un altro anno. Penso che l'editore ei lettori di questo sito comprendano perfettamente lo scopo delle iniezioni di covid19. Genocidio mondiale e una classe internazionale di cittadini che possono considerarsi fortunati se vivono abbastanza a lungo da essere riempiti di malattie e malattie e sotto prescrizione di farmaci per il resto della loro vita. Non puoi convincere alcune persone a imparare questo se comprano prodotti farmaceutici... Per saperne di più »