Google sfrutta i computer quantistici che parlano "il linguaggio della natura"

Per favore, condividi questa storia!
Il capo del laboratorio di Google afferma: "La meccanica quantistica è una delle migliori teorie che abbiamo oggi per sperimentare la natura. Questo è un computer che parla il linguaggio della natura”. Questo è uno sviluppo chiave per far avanzare la tecnocrazia e il transumanesimo, che cercano di riprogettare completamente i sistemi fisici e gli stessi umani. Rifare il mondo per mano di Google dovrebbe incendiare i capelli delle persone. ⁃ Editore TN

Fuori, il mite sole di settembre riscalda una costa idilliaca, mentre la California si crogiola in un'altra giornata perfetta.

Dentro, ci sono meno 460 Fahrenheit (-273 Celsius) in alcuni punti, sacche di freddo che sono irte dell'impossibile fisica della meccanica quantistica, una scienza in cui le cose possono esistere, non esistere contemporaneamente ed essere anche una via di mezzo.

Questo è il laboratorio di intelligenza artificiale quantistica di Google, dove dozzine di persone super intelligenti lavorano in un ufficio attrezzato con pareti da arrampicata e biciclette elettriche per plasmare la prossima generazione di computer, una generazione che sarà diversa da qualsiasi cosa gli utenti abbiano attualmente in tasca o in ufficio.

"Si tratta di un nuovo tipo di computer che utilizza la meccanica quantistica per eseguire calcoli e ci consente... di risolvere problemi che altrimenti sarebbero impossibili", spiega Erik Lucero, ingegnere capo del campus vicino a Santa Barbara.

“Non sostituirà il tuo cellulare, il tuo desktop; funzionerà in parallelo con queste cose".

La meccanica quantistica è un campo di ricerca che secondo gli scienziati potrebbe essere utilizzato un giorno per aiutare a limitare il riscaldamento globale, progettare sistemi di traffico cittadino o sviluppare nuovi potenti farmaci.

Le promesse sono così grandi che governi, giganti della tecnologia e start-up di tutto il mondo ci stanno investendo miliardi di dollari, impiegando alcuni dei più grandi cervelli in circolazione.

L'elaborazione vecchio stile si basa sull'idea di certezza binaria: decine di migliaia di "bit" di dati che sono ciascuno sicuramente "on" o "off", rappresentati da uno o da zero.

L'informatica quantistica utilizza l'incertezza: i suoi "qubit" possono esistere in uno stato sia di unità che di zero in quella che viene chiamata sovrapposizione.

L'illustrazione più famosa di una sovrapposizione quantistica è il gatto di Schrodinger, un ipotetico animale rinchiuso in una scatola con una fiaschetta di veleno che può frantumarsi o meno.

Mentre la scatola è chiusa, il gatto è contemporaneamente vivo e morto. Ma una volta che interferisci con lo stato quantico e apri la scatola, la questione della vita o della morte del gatto è risolta.

I computer quantistici usano questa incertezza per eseguire molti calcoli apparentemente contraddittori allo stesso tempo, un po' come essere in grado di percorrere tutte le strade possibili in un labirinto tutto in una volta, invece di provarle in serie finché non trovi la strada giusta.

La difficoltà per i progettisti di computer quantistici è far sì che questi qubit mantengano la loro sovrapposizione abbastanza a lungo da consentire un calcolo.

Non appena qualcosa interferisce con loro - rumore, fango, temperatura sbagliata - la sovrapposizione crolla e ti rimane una risposta casuale e probabilmente priva di senso.

Il computer quantistico che Google ha mostrato ai giornalisti assomiglia a una torta nuziale steampunk appesa a testa in giù da una struttura di supporto.

Ogni strato di metallo e fili curvi diventa progressivamente più freddo, fino alla fase finale, dove il processore palmare viene raffreddato a soli 10 Millikelvin, o circa -460 Fahrenheit (-273 Celsius).

Quella temperatura - solo una sfumatura sopra lo zero assoluto, la temperatura più bassa possibile nell'universo - è vitale per la superconduttività su cui si basa il design di Google.

Sebbene il computer a torta a strati non sia enorme - alto circa mezza persona - una discreta quantità di spazio di laboratorio viene occupata con l'attrezzatura per raffreddarlo - i tubi sibilano sopra la testa con diluizioni di elio che si comprimono e si espandono, utilizzando lo stesso processo che mantiene il tuo frigorifero freddo.

Ma... cosa fa tutto in realtà?

Bene, dice Daniel Lidar, esperto di sistemi quantistici all'Università della California del Sud, è un campo che promette molto quando matura, ma che è ancora un bambino.

"Abbiamo imparato a gattonare, ma di certo non abbiamo ancora imparato a camminare, saltare o correre", ha detto all'AFP.

La chiave per la sua crescita sarà risolvere il problema dei crolli sovrapposti - l'apertura della scatola del gatto - per consentire calcoli significativi.

Leggi la storia completa qui ...

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

4 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
troppo lontano troppo veloce

Se risolvi tutti i problemi del mondo, la vita non ha scopo. Qualcuno deve rallentare questo e lasciare che la moralità umana lo raggiunga.

[…] Leggi di più: Google sfrutta i computer quantistici […]

Rossum

L'informatica quantistica è una truffa. Sarebbe davvero interessante solo se potesse infrangere le barriere fondamentali della complessità computazionale. Alcune persone credono che nessun dispositivo informatico possa infrangere le barriere che conosciamo, possiamo solo sperare di migliorare le "specifiche". Questi ragazzi stanno scommettendo non semplicemente che la tecnologia quantistica potrebbe aiutare in questo, calcolando solo più velocemente, ma ancora vincolata alle leggi della complessità che conosciamo. Questo è un po', ed è rilevante. Ma vanno oltre, vogliono che tu creda che forniranno un'innovazione davvero rivoluzionaria e sconvolgente, essendo in grado di violare la crittografia,... Per saperne di più »

[…] Google sfrutta i computer quantistici che parlano "il linguaggio della natura" […]