Amazon ora considera la scansione del viso per campanelli ad anello

AnelloYoutube
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Amazon sta già utilizzando telecamere con campanello Ring per creare un sistema di spionaggio a livello nazionale di video di sorveglianza di quartiere per le forze dell'ordine, quindi ci si potrebbe aspettare l'aggiunta di riconoscimento facciale alle telecamere. ⁃ Editor TN

Amazon ha preso in considerazione l'aggiunta di una tecnologia di riconoscimento facciale alle sue videocamere Ring, secondo una lettera a un senatore degli Stati Uniti che difende le sue partnership di condivisione di video con la polizia.

La società ha dichiarato al senatore Ed Markey che il riconoscimento facciale è una "caratteristica contemplata, ma inedita" delle sue telecamere di sicurezza domestica, ma che non ci sono piani per coordinare tale caratteristica con i suoi partenariati delle forze dell'ordine.

Markey ha scritto al CEO di Amazon Jeff Bezos a settembre sollevando preoccupazioni sulla privacy e sulla libertà civile in merito agli accordi di condivisione di video di Ring con i dipartimenti di polizia in tutto il paese. La compagnia incoraggia la polizia a sfruttare l'app Ring's Neighbours, un forum per i residenti per condividere video di attività sospette catturate dalle loro telecamere di sicurezza domestiche.

Il democratico del Massachusetts ha anche espresso preoccupazione per il fatto che Ring potrebbe perseguire la tecnologia di scansione del viso dopo che una domanda di brevetto ha mostrato che la società sta esplorando un sistema che potrebbe contrassegnare alcune persone come sospette e avvisare automaticamente la polizia.

Markey ha rilasciato le risposte di Amazon martedì.

La risposta iniziale di Amazon a Markey ha detto che Ring non offre attualmente il riconoscimento facciale. Quindi Markey ha inviato un'altra lettera a Bezos chiedendo perché sia ​​menzionata nella politica sulla privacy di Ring. In un follow-up di 1 del novembre, il vicepresidente delle politiche pubbliche di Amazon, Brian Huseman, ha affermato che la società innova spesso in base alla domanda dei clienti e che il riconoscimento facciale è una caratteristica sempre più comune nelle fotocamere realizzate da concorrenti come la divisione Nest di Google.

"Se i nostri clienti desiderano queste funzionalità nelle telecamere di sicurezza Ring, rilasceremo queste funzionalità solo con un design attento che includa privacy, sicurezza e controllo dell'utente", ha scritto Huseman.

Le domande di Markey sul riconoscimento facciale facevano parte delle preoccupazioni più ampie che alcuni legislatori e sostenitori delle libertà civili nutrono nei confronti di Ring e dei suoi partenariati di polizia. Amazon ha cercato di rispondere a queste preoccupazioni nelle sue lettere a Markey, sottolineando che i proprietari delle telecamere possono scegliere se condividere i video. La società ha osservato che la polizia non è autorizzata a cercare registrazioni di durata superiore alle ore 12 o che coprano un'area geografica troppo specifica o ampia.

Ma Amazon ha anche affermato che non è necessario che le forze dell'ordine eliminino le riprese video di un utente dopo un certo periodo. Né accoglierebbe la richiesta di Markey di impegnarsi a non vendere mai le informazioni biometriche degli utenti, dicendo solo che non lo fa ora.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Avatar
1 Discussioni dei commenti
0 Discussione risposte
0 Seguaci
Per molti commenti
Discussione più calda del commento
0 Autori di commenti
Autori di commenti recenti
Sottoscrivi
ultimo il più vecchio più votati
Notifica