Rappoport: Fase uno e fase due del blocco della civiltà della tecnocrazia

Jon Rappoport è un giornalista che comprende appieno la tecnocrazia. Giustamente conclude: “I tecnocrati non vedono la vita come vita. Lo vedono come un sistema ”e le persone sono solo ingranaggi impersonali nella macchina sociale che consentono agli ingranaggi di unirsi. Altrimenti, le persone non hanno scopo per loro. ⁃ TN Editor

Il blocco cinese di 50 milioni di cittadini durante la notte è stato un elemento chiave nel piano di lunga data per imporre una falsa pandemia all'umanità.

Quel blocco ha fornito il modello per il resto del mondo.

Siamo ora nella prima fase di Lockdown Civilization.

La logica "scientifica"? IL VIRUS. Il virus che non c'è. Il virus la cui esistenza non è provata.

Ma la trama funziona: "Dobbiamo seguire il modello cinese perché la pandemia si sta diffondendo in tutto il mondo ..."

Sulla scia di questa truffa, abbiamo l'introduzione alla fase due: “Per far fronte a future pandemie, dobbiamo installare un nuovo sistema planetario di comando e controllo; il comportamento umano deve essere modificato. "

Traduzione: sorveglianza da muro a muro a un livello mai raggiunto prima; reddito universale garantito per ogni essere umano, legato all'obbedienza a tutte le direttive statali; violare tali direttive e il reddito viene ridotto o annullato; l'impianto di nano dispositivi all'interno del corpo che trasmetteranno cambiamenti fisiologici al comando centrale e che riceveranno istruzioni che modificano l'umore e la reazione ...

I blocchi della fase uno preparano la cittadinanza ad accettare la fase due.

In altre parole, la prima fase non aveva nulla a che fare con un virus. Faceva parte del rivoluzione tecnocratica.

Richiamo la vostra attenzione su uno splendido articolo su The Atlantic. "Il Panopticon è già qui" (9/20), di Ross Andersen.

Ecco alcuni estratti significativi:

“L'intelligenza artificiale ha applicazioni in quasi tutti i domini umani, dalla traduzione istantanea della lingua parlata al rilevamento precoce delle epidemie virali. Ma Xi [Xi Jinping, presidente della Cina] vuole anche usare i fantastici poteri analitici dell'IA per spingere la Cina all'avanguardia nella sorveglianza. Vuole costruire un sistema digitale onniveggente di controllo sociale, pattugliato da algoritmi precog che identificano potenziali dissidenti in tempo reale ".

“La Cina ha già centinaia di milioni di telecamere di sorveglianza installate. Il governo di Xi spera di ottenere presto una copertura video completa delle aree pubbliche chiave. Gran parte dei filmati raccolti dalle telecamere cinesi viene analizzato da algoritmi per minacce alla sicurezza di un tipo o dell'altro. Nel prossimo futuro, ogni persona che entra in uno spazio pubblico potrebbe essere identificata, istantaneamente, dall'intelligenza artificiale abbinandola a un oceano di dati personali, comprese le loro comunicazioni di testo e lo schema di costruzione delle proteine ​​unico nel suo genere. Col tempo, gli algoritmi saranno in grado di mettere insieme punti dati da un'ampia gamma di fonti - documenti di viaggio, amici e colleghi, abitudini di lettura, acquisti - per prevedere la resistenza politica prima che accada. Il governo cinese potrebbe presto ottenere una stretta politica senza precedenti su oltre 1 miliardo di persone ".

“La Cina sta già sviluppando nuovi potenti strumenti di sorveglianza e li sta esportando in dozzine delle attuali e aspiranti autocrazie del mondo. Nei prossimi anni, queste tecnologie saranno perfezionate e integrate in sistemi di sorveglianza onnicomprensivi che i dittatori possono collegare e utilizzare ".

“Il governo cinese potrebbe raccogliere filmati da prodotti cinesi equivalenti. Potrebbero toccare le telecamere collegate alle auto in condivisione o ai veicoli a guida autonoma che potrebbero presto sostituirle: i veicoli automatizzati saranno coperti da tutta una serie di sensori, inclusi alcuni che riceveranno informazioni molto più ricche del video 2-D . I dati di un'enorme flotta di loro potrebbero essere uniti e integrati da altri flussi City Brain, per produrre un modello 3-D della città che viene aggiornato secondo per secondo. Ogni aggiornamento potrebbe registrare la posizione di ogni essere umano all'interno del modello. Un tale sistema renderebbe i volti non identificati una priorità, forse inviando sciami di droni per garantire un ID positivo ".

“Uno stato autoritario con una potenza di elaborazione sufficiente potrebbe costringere i creatori di tale software a inserire ogni singolo segnale dell'attività neurale di un cittadino in un database governativo. La Cina ha recentemente spinto i cittadini a scaricare e utilizzare un'app di propaganda. Il governo potrebbe utilizzare un software di tracciamento delle emozioni per monitorare le reazioni a uno stimolo politico all'interno di un'app. Una risposta silenziosa e soppressa a un meme o una clip di un discorso Xi sarebbe un punto dati significativo per un algoritmo di precog ".

"Tutti questi feed sincronizzati nel tempo di dati sul terreno potrebbero essere integrati da filmati di droni, le cui telecamere gigapixel possono registrare interi paesaggi urbani nel tipo di dettaglio cristallino che consente la lettura della targa e il riconoscimento dell'andatura. I droni "uccelli spia" volano e girano sopra le città cinesi, travestiti da colombe. I feed di City Brain potrebbero essere sintetizzati con i dati dei sistemi in altre aree urbane, per formare un resoconto multidimensionale e in tempo reale di quasi tutte le attività umane in Cina. Le server farm in tutta la Cina saranno presto in grado di contenere più angolazioni di filmati ad alta definizione di ogni momento della vita di ogni persona cinese ".

“Il governo potrebbe presto disporre di un ricco profilo di dati che si auto-popolano per tutti i suoi oltre 1 miliardo di cittadini. Ogni profilo comprenderebbe milioni di punti dati, inclusa ogni apparizione della persona nello spazio sorvegliato, così come tutte le sue comunicazioni e acquisti. Il suo rischio di minaccia al potere del partito potrebbe essere costantemente aggiornato in tempo reale, con un punteggio più granulare rispetto a quelli utilizzati negli schemi pilota cinesi di `` credito sociale '', che mirano già a dare a ogni cittadino un punteggio di reputazione sociale pubblica basato su cose come il sociale -connessioni multimediali e abitudini di acquisto. Gli algoritmi potevano monitorare il suo punteggio dei dati digitali, insieme a quello di tutti gli altri, continuamente, senza mai sentire la fatica che colpiva gli ufficiali della Stasi che lavoravano l'ultimo turno. I falsi positivi - ritenere qualcuno una minaccia per un comportamento innocuo - sarebbero incoraggiati, al fine di aumentare gli effetti agghiaccianti incorporati nel sistema, in modo che lei volga gli occhi acuti sul proprio comportamento, per evitare la minima apparenza di dissenso. "

"Se il suo fattore di rischio fluttuava verso l'alto, a causa di qualche schema sospetto nei suoi movimenti, delle sue associazioni sociali, della sua insufficiente attenzione a un'app di consumo di propaganda o di qualche correlazione nota solo all'IA, un sistema puramente automatizzato potrebbe limitare i suoi movimenti. Potrebbe impedirle di acquistare biglietti aerei o ferroviari. Potrebbe impedire il passaggio attraverso i checkpoint. Potrebbe requisire a distanza "serrature intelligenti" in spazi pubblici o privati, per confinarla fino all'arrivo delle forze di sicurezza ".

“Ogni volta che il volto di una persona viene riconosciuto, o la sua voce registrata o i suoi messaggi di testo intercettati, queste informazioni potrebbero essere allegate, istantaneamente, al suo numero di identificazione del governo, ai documenti della polizia, alle dichiarazioni dei redditi, alle dichiarazioni di proprietà e alla storia lavorativa. Potrebbe essere un riferimento incrociato con le sue cartelle cliniche e il DNA, di cui la polizia cinese si vanta di avere la più grande collezione al mondo ".

“Il paese [la Cina] è ora il principale venditore mondiale di apparecchiature di sorveglianza basate sull'intelligenza artificiale. In Malesia, il governo sta lavorando con Yitu, una start-up cinese di intelligenza artificiale, per portare la tecnologia di riconoscimento facciale alla polizia di Kuala Lumpur come complemento alla piattaforma City Brain di Alibaba. Le aziende cinesi si sono offerte inoltre di dotare ciascuno dei 110,000 lampioni di Singapore di fotocamere per il riconoscimento facciale ".

“In Asia meridionale, il governo cinese ha fornito apparecchiature di sorveglianza allo Sri Lanka. Sulla vecchia Via della Seta, la compagnia cinese Dahua sta costeggiando le strade della capitale della Mongolia con telecamere di sorveglianza assistite da AI. Più a ovest, in Serbia, Huawei sta aiutando a creare un "sistema di città sicura", completo di telecamere di riconoscimento facciale e pattuglie congiunte condotte dalla polizia serba e cinese per aiutare i turisti cinesi a sentirsi al sicuro ".

“All'inizio, il titano cinese delle telecomunicazioni ZTE ha venduto all'Etiopia una rete wireless con accesso backdoor integrato per il governo. In una successiva repressione, i dissidenti sono stati arrestati per brutali interrogatori, durante i quali è stato riprodotto l'audio delle recenti telefonate che avevano fatto. Oggi, Kenya, Uganda e Mauritius stanno dotando le principali città di reti di sorveglianza di fabbricazione cinese ".

“In Egitto, gli sviluppatori cinesi stanno cercando di finanziare la costruzione di una nuova capitale. È previsto che venga eseguito su una piattaforma "smart city" simile a City Brain, sebbene non sia stato ancora nominato un venditore. Nell'Africa meridionale, lo Zambia ha accettato di acquistare più di 1 miliardo di dollari in apparecchiature per le telecomunicazioni dalla Cina, inclusa la tecnologia di monitoraggio di Internet. La cinese Hikvision, il più grande produttore mondiale di telecamere di sorveglianza abilitate all'intelligenza artificiale, ha un ufficio a Johannesburg ".

"Nel 2018, CloudWalk Technology, una start-up con sede a Guangzhou nata dall'Accademia cinese delle scienze, ha firmato un accordo con il governo dello Zimbabwe per creare una rete di sorveglianza. I suoi termini richiedono che Harare invii immagini dei suoi abitanti - un ricco set di dati, dato che lo Zimbabwe ha assorbito i flussi migratori da tutta l'Africa subsahariana - agli uffici cinesi di CloudWalk, consentendo all'azienda di mettere a punto la capacità del suo software di riconoscere l'oscurità facce con la pelle, che in precedenza si sono rivelate complicate per i suoi algoritmi. "

"Dopo aver creato teste di ponte in Asia, Europa e Africa, le società cinesi di intelligenza artificiale stanno ora spingendo in America Latina, una regione che il governo cinese descrive come un 'interesse economico fondamentale'. La Cina ha finanziato l'acquisto da 240 milioni di dollari dell'Ecuador di un sistema di telecamere di sorveglianza. Anche la Bolivia ha acquistato apparecchiature di sorveglianza con l'aiuto di un prestito di Pechino. Il Venezuela ha recentemente lanciato un nuovo sistema di carte d'identità nazionale che registra le affiliazioni politiche dei cittadini in un database costruito da ZTE ... "

Questo ti dà un'idea agghiacciante di Lockdown, fase due.

I blocchi non hanno mai riguardato un virus o una pandemia.

Lockdown Civilization è in fase di pianificazione e sviluppo da molto tempo.

La gente dice: "Perché? Perché lo fanno? "

La risposta breve è, perché vogliono e possono.

I tecnocrati non vedono la vita come vita. Lo vedono come un sistema e questo è il loro sistema più completo fino ad oggi.

Leggi la storia completa qui ...




Regno Unito: pubblico accusato di diffusione di COVID per mancanza di inchino agli ordini del governo

La Gran Bretagna sta precipitando in una vera e propria tirannia tecnocratica e distopia. Vengono imposti blocchi totali ma COVID continua a diffondersi comunque. Il problema? Il governo incolpa il pubblico per la sua mancanza di obbedienza e chiede alle spie di denunciare qualsiasi disobbedienza. ⁃ TN Editor

Il segretario alla sanità Matt Hancock ha preso di mira lunedì il "comportamento" del pubblico britannico per la diffusione del coronavirus, chiedendo a tutti di agire come se fossero già infetti dal virus.

Hancock ha rifiutato di escludere ulteriori restrizioni di blocco in risposta al presunto nuovo ceppo del coronavirus cinese - e in effetti è previsto un ulteriore blocco lunedì sera - ma ha colto l'opportunità di un tour stampa mattutino per caricare l'onere del successo nella lotta al coronavirus su come il popolo britannico sceglie di agire.

Il segretario alla sanità ha affermato che, poiché la variante è molto più trasmissibile rispetto ai ceppi precedenti, tutti nel Paese dovrebbero comportarsi "come se avessero il virus", che presumibilmente include coloro che hanno ricevuto il vaccino contro il coronavirus.

"Il Primo Ministro ha detto chiaramente che è probabile che avremo bisogno di ulteriori misure", ha detto disse sulla radio LBC.

“Non si tratta solo delle misure che introduciamo. In realtà riguarda tutti noi. Sta a tutti noi agire in modo da ridurre lo spread e questa nuova variante è davvero, davvero difficile ”, ha aggiunto.

Il signor Hancock si piegò in due sul dondolio raccontare Sky News che il successo delle restrizioni di blocco di livello 4 dipenderà "dal comportamento delle persone".

Continuando il suo blitz mediatico del lunedì mattina, il Segretario alla Salute è apparso al programma Today di BBC Radio 4 Pronuncia quel "vecchio sistema di livello" in Inghilterra "non era più abbastanza forte" per arginare la marea di crescenti infezioni nel paese.

Oltre a non escludere ulteriori restrizioni di blocco, Hancock ha affermato che probabilmente non sarebbe stato fino a Pasqua che la vita potrebbe tornare a una sorta di normalità, nonostante la massiccia vaccinazione in corso nel paese.

Oltre i tre quarti dell'Inghilterra sono già soggetti alle restrizioni di blocco di livello 4, in base alle quali alle persone è vietato lasciare le proprie case, salvo poche eccezioni. Anche tutti i negozi "non essenziali" sono esclusi dalle restrizioni.

Leggi la storia completa qui ...




Il colpo di stato della tecnocrazia incanta la catastrofe intorno a noi

Senza menzionare specificamente la Tecnocrazia, l'autore ne descrive comunque il risultato sulla società. L'industria medica è stata a lungo rilevata dai tecnocrati che l'hanno usata come arma e l'hanno rivolta contro il pubblico, con risultati disastrosi. ⁃ TN Editor

Essendo una persona naturalmente ottimista, mi irrita il fatto che la parola catastrofe riecheggi nella mia mente dall'inizio di marzo 2020. È la parola che il grande eradicatore del vaiolo Donald Henderson ha usato nella sua previsione del 2006 delle conseguenze del blocco, una parola che non c'era. poi. Il suo magistrale articolo ha affrontato l'idea di restrizioni di viaggio, separazione umana forzata, chiusura di scuole e affari, mandati di maschere, limiti alle riunioni pubbliche, quarantene e l'intera litania di brutalità a cui siamo stati sottoposti per quasi un anno, il tutto riassunto nella parola confinamento.

Il dottor Henderson ha messo in guardia contro tutto questo. Non è così che affronti la malattia, ha detto; come minimo la società deve funzionare in modo che i professionisti medici possano svolgere il proprio lavoro. Le malattie vengono gestite una persona alla volta, non con grandi piani centrali. In ogni caso, quella era la vecchia saggezza. Sotto l'influenza di vanagloriosi modellatori, resettatori ideologici e politici che speravano di farsi un nome, la maggior parte del mondo ha tentato comunque l'esperimento del blocco.

Eccoci a quasi un anno da quando ho scritto il mio primo articolo avvertendo che i governi presumevano di possedere il potere di quarantena. Potrebbero usarlo se lo volessero. Non mi aspettavo che lo avrebbero fatto. Ho scritto questo pezzo come un servizio pubblico "per tua informazione" solo per far sapere alla gente quanto potrebbero essere terribili i governi.

Non avevo idea che le quarantene sarebbero state solo l'inizio. A questo punto sappiamo quello che non sapevamo allora. Sono capaci - con intendo dire anche governi in paesi presumibilmente civili con democrazie funzionanti - dell'impensabile, e sono capaci di persistere nell'impensabile per un tempo spaventoso.

Ora i blocchi sono la nostra vita negli Stati Uniti, a meno che tu non sia abbastanza fortunato da vivere in Florida, Georgia, South Dakota, South Carolina e forse in pochi altri posti. Qui, in questi avamposti di quella che chiamavamo civiltà, la vita sembra normale. I nostri lettori in questi stati non pensano nemmeno molto al virus e leggono i miei articoli e li trovano agitati, come se stessi descrivendo la vita su un altro pianeta.

Gli Stati Uniti sembrano avere due economie, una aperta e una chiusa. Vedi la differenza sui social media: le persone in spiaggia, nei centri commerciali, vivono la vita più o meno normalmente. Nel frattempo, negli stati di blocco, le attività commerciali sono chiuse, le persone sono demoralizzate, nei negozi scoppiano litigi per le maschere, le arti sono distrutte e moltitudini si rannicchiano nelle loro case. Le differenze di disoccupazione tra i due rivelare esattamente cosa sta succedendo.

Stiamo vivendo quello che è un cambiamento demografico migratorio che potrebbe essere paragonato alla leggenda del 19 ° secolo. Da quanto riportato da U-Haul e  Altro traslochi, le persone scappano da chiuse ad aperte. Rapporti United Van Lines: "Tra i primi stati in entrata c'erano South Carolina (64%), Oregon (63%), South Dakota (62%) e Arizona (62%), mentre New York (67%), Illinois (67%) , Connecticut (63%) e California (59%) sono stati tra gli stati che hanno registrato i maggiori esodi ". E tutto questo è accaduto dall'estate in cui è diventato insopportabilmente ovvio che i bastardi non avrebbero smesso di tormentare la loro gente.

Lo spostamento, tuttavia, non è una panacea. La vita normale sembra crollare. Le mail del governo sono in ritardo di 2 o 3 settimane. Le aziende non possono nemmeno chiudere i loro libri perché il ritmo della vita si è trascinato a passo d'uomo. Il supporto tecnico richiede molte ore in attesa. La responsabilità per la mancata fornitura dei servizi sembra evaporare. I generi alimentari sperimentano carenze sporadiche in modi imprevedibili. Non conosciamo più le regole e tuttavia temiamo di infrangerle.

L'assistenza sanitaria non funziona normalmente, con pazienti non Covid espulsi troppo presto mentre i test positivi ti portano in terapia intensiva indipendentemente dal fatto che tu ne abbia bisogno o meno. (Mia madre, di 81 anni, è stata ricoverata in ospedale con una grave condizione e poi espulsa perché non era risultata positiva al test SARS-CoV-2). La somministrazione dei vaccini è stata per lo più caos perché la società non funziona normalmente. Matrimoni e funerali sono ancora fuori. Veniamo socializzati per trattare tutti, compresi noi stessi, come nient'altro che vettori di malattie patogene.

L'odio e le minacce di violenza nei luoghi online sono fuori controllo. La società non è mai stata più arrabbiata o divisa nella mia esperienza vissuta. I giganti della tecnologia stanno ancora censurando il dissenso, cercando di costringere tutti a credere alle dichiarazioni dell'Organizzazione mondiale della sanità anche se cambiano di settimana in settimana, come se stessero lavorando duramente per realizzare la visione di Orwell del futuro. I segni di spunta blu e le persone con accesso sostengono quotidianamente di calpestare i diritti di coloro che non possono vivere la propria vita online.

I media mainstream di cui la maggior parte delle persone una volta si fidava continuano a fingere che questa catastrofe sia il risultato della pandemia piuttosto che la risposta della pandemia. Basta guardare il numero di titoli che iniziano con "Pandemia ha causato ...". e poi riempire lo spazio vuoto con una delle tante cose terribili che stanno accadendo ora: un terzo dei ristoranti in bancarotta, morti di oppioidi, alcolismo, ideazione suicida, disoccupazione femminile, bambini demoralizzati e maltrattati che mancano un intero anno di scuola, persone care separate da confini , tassi di omicidi in aumento, vaccinazioni mancate, screening per il cancro rinunciato e così via. È tutta la pandemia, dicono.

Perché i media non nominano i blocchi come colpevoli? Non è solo negazionismo. L'implicazione è che non avevamo altra scelta che mandare in frantumi la vita come la conosciamo. Lockdown è proprio quello che si fa in una pandemia. Assolutamente no. Niente di simile è mai accaduto, mai nella storia. Questo rimane un grave attacco ai diritti fondamentali, alle libertà e allo Stato di diritto. I risultati sono tutti intorno a noi. Il fatto che i mezzi di informazione si rifiutino di nominare il motivo sembra un'illusione, tranne per il fatto che sappiamo che stanno mentendo, sanno che stanno mentendo e sanno che sappiamo che stanno mentendo. È solo una regola non scritta nel giornalismo ora: non nominare mai i blocchi (a meno che non lo seppellisci nel 13 ° paragrafo di un articolo altrimenti noioso).

E anche dopo un anno intero, il pubblico rimane per lo più profondamente ignaro del gradiente di età / salute delle vittime di Covid-19, anche se lo sappiamo da febbraio dello scorso anno! Secondo il CDC - anche ammettendo l'accuratezza dei test e le esigenze della classificazione della mortalità - è del 99.997% per 0-19 anni, 99.98% per 20-49 anni, 99.5% per 50-69 anni e 94.6% per 70+ anni. Sono le case di cura che sono state un vettore principale per gli esiti della malattia. La minaccia per i bambini in età scolare si avvicina allo zero. Più informazioni otteniamo, più sembra normalizzato il patogeno SARS-CoV-2, una malattia respiratoria e simil-influenzale che abbiamo visto diventare una pandemia prima che diventasse endemica, proprio come un'altra dozzina di volte negli ultimi cento anni. Non abbiamo chiuso la società e, per questo motivo, le abbiamo gestite alla perfezione.

È che numeri come quelli sopra sono troppo astratti per significare qualcosa per le persone? Più probabilmente, i numeri significano qualcosa, ma quel significato è sopraffatto dal porno di panico ininterrotto che si vede sui media ogni giorno. Le persone non possono più distinguere questi vari termini che gli esperti dei media lanciano per segnalare quanto sia terribile questa malattia: focolai, casi, esiti, morti, diffusione, tassi di infezione, ricoveri - è solo un'enorme e sfocata bufera di neve terribile.

Citando un po 'di dati basati sulla realtà non si può intaccare il patologico Sindrome di Munchausen che è stata scatenata. La paura primordiale ha sommerso la razionalità per la maggior parte dei 10 mesi. Quindi le persone si bagnano nel disinfettante per paura del nemico che non possono vedere e presumono che tutti gli altri stiano cercando di infettarle. Sopportano attacchi ai loro diritti credendo che sia per il loro bene.

La risposta della politica fiscale e monetaria è stata altrettanto eclatante, tutta basata sull'idea che la stampa e la spesa di denaro - tutto va insieme in questi giorni - possono forse essere un sostituto per gli investimenti privati ​​e le persone reali che acquistano e vendono cose. Ciò, combinato con le continue misure protezionistiche negli ultimi giorni dell'amministrazione Trump, costituisce la peggior combinazione di negligenza politica da generazioni, o forse mai. Il dolore della guarigione sarà mostruoso.

Molti di noi trascorrono buona parte delle nostre giornate studiando attentamente le ultime ricerche, che rivelano il loro terribile bilancio dei blocchi, l'orrore inevitabile che siano i blocchi e non la pandemia ad aver causato questo. Mostra il file assenza di qualsiasi relazione tra serrate e vite salvate. Mostra che un numero significativo di morti in eccesso non è dovuto a malattie ma a overdose di droghe, depressione e suicidio. Mostra gli enormi problemi con i test PCR, il non fattore di "trasmissione asintomatica", l'incredibile proliferazione di errori di classificazione della malattia e l'assurdità dell'idea che le soluzioni politiche possano intimidire e arrestare un virus.

Facciamo tutte queste ricerche ogni giorno, e poi accendiamo la TV per trovare il principale portavoce medico della nazione (un certo dottor Fauci di fama e fortuna) non sa niente e non si cura di nessuna delle ricerche. È un artista di spettacolo a cui piace stare in TV, essere adulato mentre sostiene il rovesciamento permanente dei nostri diritti e libertà. Eppure anche i suoi colleghi e altri professionisti, che conoscono molto bene il suo racket di lunga data, non osano chiamarlo per paura di perdere i soldi delle sovvenzioni, di essere ostracizzati all'interno delle loro istituzioni e trollati su Twitter. È un uomo spaventoso con il potere di creare o distruggere carriere, quindi invece di correre il rischio, gli altri scuotono la testa e girano il canale.

La pura vigliaccheria spiega la maggior parte della mancanza di dissenso. È facile dimenticare quanto diventano vilmente le persone carrieriste quando hanno paura. La maggior parte delle persone preferisce mentire o tacere piuttosto che rischiare di essere disapprovata da amici e colleghi. Annulla cultura peggiora le cose. I medici che osano parlare di immunità naturali o del talismano di maschere e allontanamento si trovano indagati da commissioni mediche. Gli accademici che parlano chiaro sono accusati di incoraggiare i superdiffusori, fatti saltare dai colleghi, compresi gli studenti. A questo punto va ben oltre la caccia alle streghe. Di conseguenza, puoi facilmente avere l'impressione che tutti siano d'accordo con il disperato bisogno di smantellare la civiltà come la conosciamo.

Niente di tutto questo è sostenibile. Quando erano "14 giorni per appiattire la curva", temevo per il futuro degli investimenti, la fiducia del pubblico nel governo, la perdita di entrate per le piccole e medie imprese e il loro shock permanente che sarebbe derivato dalla consapevolezza che il governo può e lo farà fare qualcosa di così orribile. Passarono altre due settimane e stavamo scrivendo furiosamente per avvertire il mondo delle conseguenze mortali di questo corso. Il 13 aprile è arrivato e AIER rilasciato l'editoriale più fortemente formulato allora in stampa: abbiamo bisogno della completa liberazione ora. Il Wall Street Journal seguito e ha detto lo stesso due giorni dopo.

A quei tempi, la teoria prevalente del virus era che non puoi fermarlo ma puoi rallentarlo. Alto o basso, l'area della curva è la stessa. Perché prolungare il dolore? Il punto di discussione in quel momento era quello di preservare la capacità dell'ospedale. Ma nel tempo, questa idea plausibile si è trasformata in un programma completo soppressionista. Lenta la diffusione è diventata fermare la diffusione. È stato un piccolo passo fino a quando gli "esperti" non hanno adottato una visione medievale della malattia: scappa! In realtà, è troppo lusinghiero: era una visione da scuola elementare dei pidocchi che è diventata la scienza nuova e completamente falsa.

Quindi siamo arrivati ​​al momento attuale in cui i combattenti virus professionisti, non essendo riusciti miseramente a sopprimere il virus, si sono rivoltati contro il pubblico, incolpando coloro che non lo rispettano con completo entusiasmo. Fauci dice una versione di questo quotidiano in TV: se tutti si limitassero a conformarsi, non dovremmo più bloccarci. A meno che il morale non migliori, le percosse continueranno.

Dopo due settimane, c'era ancora tempo per annullare la maggior parte dei danni causati dai blocchi. Dopo 10 mesi, non così tanto. Ci saranno perdite di vite umane per molti anni a venire, oltre a danni psicologici, sociali ed economici a livello di popolazione. La catastrofe non è stata evitata. È molto peggio di quanto chiunque di noi avrebbe mai potuto immaginare in questo periodo l'anno scorso. Il mondo è cambiato e drasticamente, e il dolore e la sofferenza sono indicibili. I nostri governi sono gli agenti patogeni che ci hanno fatto questo. Sono stati aiutati e incoraggiati da notizie false, falsi esperti, falsi intellettuali, falsa scienza e una falsa visione della vita.

In questa ultima data, abbiamo perso la fiducia nella maggior parte di ciò che eravamo soliti fidarci e pensavamo fosse normale. La disperazione sta prendendo il sopravvento. Molti di coloro che erano disposti a combattere in primavera e in estate si sono arresi, stanchi di scrivere, stanchi di protestare, stanchi di urlare. Il tentativo di demotivare l'opposizione sta funzionando. Questo è un errore enorme.

Qual è, allora, la strada per il futuro? Possiamo rimanere sull'attuale corso catastrofico o invertirlo. Prima i governi si accorgono e smettono di ferire tutti in questo modo, prima può iniziare la guarigione. Ci vorranno anni, decenni, ma vale una versione della regola della medicina dei tempi antichi: prima smetti di fare del male.

Leggi la storia completa qui ...