Sharif: le città gestite sono la chiave per favorire lo sviluppo sostenibile

Maimunah Mohd Sharif, direttore esecutivo dell'ONU Habitat, si rivolge all'apertura congiunta del World Urban Forum 9 a Kuala Lumpur, in Malesia. Foto: UN-Habibtat
Per favore, condividi questa storia!
Maimunah Mohd Sharif, un tecnocrate musulmano, è ora a capo di UN-Habitat ed è presidente del Forum urbano mondiale a Kuala Lumpur. In quanto tale, è ora responsabile della Nuova Agenda Urbana delle Nazioni Unite prodotta da Habitat-III. ⁃ TN Editor

Il capo del programma delle Nazioni Unite per gli insediamenti umani (UN-Habitat) ha dichiarato mercoledì che una conferenza di una settimana sullo sviluppo urbano sostenibile, iniziata mercoledì nella capitale della Malesia, Kuala Lumpur, aprirà una "conversazione globale sulle nostre città e insediamenti umani".

"Con la sua autentica apertura e natura inclusiva, il World Urban Forum (WUF9) è unico nel circuito delle conferenze delle Nazioni Unite ", ha affermato Maimunah Mohd Sharif, direttore esecutivo di UN-Habitat nelle sue osservazioni sull'apertura del Forum, che si svolgerà sabato 13 a gennaio.

"È un'opportunità per le parti interessate di tutto il mondo - dai ministri, dal governo locale e dagli urbanisti, ai gruppi della società civile, al settore privato, al mondo accademico e ai media - di contribuire alla conversazione globale sulle nostre città e insediamenti umani", lei ha aggiunto.

La signora Sharif ha definito WUF9 una piattaforma in cui persone di ogni estrazione sociale condividono la loro esperienza di ricerca di case, posti di lavoro e vite negli spazi urbani di tutto il mondo e un'opportunità per alcuni dei più emarginati del mondo di mettere in evidenza le loro esperienze nel negare alcune delle vantaggi che le città pongono.

[the_ad id = "11018 ″]

Per i partner attuali e futuri, il capo dell'ONU-Habitat ha visto il Forum come un'opportunità per mostrare le idee e le soluzioni innovative alle sfide affrontate negli insediamenti umani urbani e rurali - e per imparare dagli esperti del settore.

La sig.ra Sharif ha affermato che WUF9 è "la piattaforma ideale per discutere il contributo che lo sviluppo urbano positivo offre alla realizzazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs), in particolare Goal 11 e Nuova agenda urbana, "Che è stato adottato in 2016 dalla conferenza delle Nazioni Unite nota come Habitat III.

Recenti dibattiti e studi hanno riconosciuto che l'urbanizzazione sostenibile è uno strumento essenziale per affrontare le sfide globali della povertà, dell'esclusione, dei conflitti e dei cambiamenti climatici.

"La nuova agenda urbana arriva in un momento critico, quando per la prima volta nella storia più della metà della popolazione mondiale risiede nelle città", ha affermato, che, se pianificata e gestita bene, può essere "lo strumento principale per lo sviluppo sostenibile e una soluzione a molte delle sfide che il nostro pianeta sta affrontando oggi. "

WUF9 è la prima pietra miliare dopo l'adozione della Nuova agenda urbana, che delinea la visione per le città future basata sulla scienza dello sviluppo urbano fornendo strumenti in aree cruciali.

A soli tre settimane dalla sua carica di capo delle Nazioni Unite-Habitat, la signora Sharif ha affermato che è "un onore e un privilegio" che il Forum, che si tiene ogni due anni in diverse parti del mondo, sia ospitato nella sua nativa Malesia , dicendo "Kuala Lumpur avrà la possibilità di mostrare alcune delle sue innovazioni urbane".

Ha concluso la sua dichiarazione con l'affermazione che non vedeva l'ora di unirsi a "la conversazione globale sulla promozione di città socialmente, economicamente e ambientalmente sostenibili per tutti".

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti